Roma, Abraham ko salta la Juventus: l'inglese recupererà per il Napoli

Roma, Abraham ko salta la Juventus: l'inglese recupererà per il Napoli
Tutto Napoli SPORT

Tammy Abraham rischia di saltare la partita di domenica contro la Juventus dopo l'infortunio in Nazionale.

Lo riporta La Gazzetta dello Sport

In ogni caso, tralasciando la trasferta di Conference a Bodo, assai meno importante dei match di campionato, l’attaccante inglese non dovrebbe essere a rischio per le prossime partite contro Napoli, Cagliari e Milan.

(Tutto Napoli)

Ne parlano anche altri giornali

Ad oggi è più probabile vedere Shomurodov titolare con la Juventus e Mayoral in campo dal 1' con il Bodo Glimt, ma non bisogna precludersi nulla Roma: i tempi di recupero di Abraham. Di conseguenza non ci stupiremmo se Abraham riuscisse a recupero addirittura già per la sfida di domenica sera contro la Juventus, in programma alle 20.45. (Fantacalcio ®)

Il capitano della Roma Il tecnico giallorosso José Mourinho ha presentato in conferenza stampa la sfida delle 18:00 contro l'Empoli. Migliorano le condizioni di Pellegrini, rientrato dalla Nazionale con qualche linea di febbre. (Voce Giallo Rossa)

Venduti, infine, i primi 200 tagliandi in fase di prelazione per la gara di Conference League con il Bodo Glimt (E. ZOTTI) - Sospiro di sollievo per Tammy Abraham e per la Roma. (LAROMA24)

Sollievo Abraham: è "solo" una botta

Si prende la colpa dei 5 punti persi ad inizio campionato, ma altrettanti li ha fatti guadagnare grazie alle sue ultime prestazioni (Tutto Juve)

Il sottotesto arriva subito dopo: il giocatore avverte molto dolore, il colpo è stato forte e oggi non si allenerà. Sbarcato a Fiumicino intorno alle 20.40 circa, l’attaccante della Roma viene subito interrogato dai giornalisti sulle sue condizioni di salute: “Sto bene e spero di poter giocare domenica“. (Siamo la Roma)

Tradotto dal linguaggio medico, si tratta di una forte botta alla caviglia. L'uzbeko ha bagnato la sua prima presenza in giallorosso con un gol (in coppa), poi il suo score si è fermato, ma non la sua pericolosità lì davanti (Il Romanista)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr