Green pass rafforzato e terza dose dai 18 anni in su. Obbligatoria per chi si e già dovuto vaccinare. Draghi: temiamo resistenze sui bambini

Green pass rafforzato e terza dose dai 18 anni in su. Obbligatoria per chi si e già dovuto vaccinare. Draghi: temiamo resistenze sui bambini
Farodiroma INTERNO

Il premier Mario Draghi ha presentsto con queste considerazioni le nuove decisioni del governo sulla lotta al Covid 19.

Da un lato per evitare i rischi, dall’altro per conservare la normalità che ci siamo conquistati durante quest’anno e restare aperti.

E di questo ringrazio gli italiani, compresi quelli che si stanno sottoponendo in questi giorni alla terza dose.

L’estensione dell’obbligo interesserà anche la terza dose. (Farodiroma)

Su altri media

Lo ha detto il premier Mario Draghi nel corso della conferenza stampa seguita al Consiglio dei ministri che ha varato le nuove misure anti-Covid. Il premier Draghi: "Misure per restare aperti". (IlPiacenza)

Green Pass. I controlli. Nei prossimi giorni saranno pubblicate anche le circolari per spiegare come avverranno i controlli. Come ottenere il Green Pass per bus e metro. In questo caso si è deciso di non rendere obbligatoria la vaccinazione per il Green Pass. (News Mondo)

Prorogare lo stato di emergenza o avere a disposizione tutta la struttura sanitaria, sociale, che finora ci ha permesso di affrontare l’epidemia? E’ questo lo spirito dei provvedimenti: conservare questa normalità, non vogliamo rischi, guardando al desiderio di voler continuare a essere aperti, andare in giro, a divertirsi, ad acquistare, a combattere la povertà, ad avere i ragazzi a scuola. (LiberoQuotidiano.it)

Super green pass, ok dal CdM: dal 6 dicembre al 15 gennaio anche in zona bianca. Esteso obbligo vaccino a militari, scuola e sanità

Draghi: “Situazione in lieve ma costante peggioramento, no a rischi”. Occorre però chiedersi quali sono gli eventuali rischi: fuori dall'Italia, anche ai confini, la situazione è molto grave, mentre la nostra è in lieve ma costante peggioramento. (Quotidiano Sanità)

Vogliamo essere molto prudenti per evitare i rischi e riuscire a conservare quello che gli italiani sono riusciti a conquistarsi nel corso di quest’anno”. (ITALPRESS) – “Abbiamo tenuto presente quello che dicono i governatori delle Regioni, con cui c’è stata un’interlocuzione molto proficua. (Sardegna Reporter)

Il secondo ambito ha a che fare con l’estensione dell’utilizzo del green pass, che estendiamo anche agli alberghi, al trasporto ferroviario regionale e interregionale e al trasporto pubblico locale, agli spogliatoi delle attività sportive, anche all’aperto. (Riviera Time)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr