L'Italia del volley piange Michele Pasinato, recordman e azzurro della squadra del secolo

L'Italia del volley piange Michele Pasinato, recordman e azzurro della squadra del secolo
Altri dettagli:
Il Giornale di Vicenza SPORT

Complessivamente realizzò 7.439 punti in 297 gare, meritandosi la sesta posizione in classifica generale; tra tutti fu comunque il secondo per media punti per partita dopo Zorzi

Una bruttissima notizia scuote l'intero mondo della pallavolo: è morto a Padova, a 52 anni appena compiuti, l'ex campione azzurro Michele Pasinato, stroncato da un male incurabile.

Pasinato giocò nella nazionale allenata da Julio Velasco a Barcellona ’92 e faceva parte del gruppo azzurro che vinse il Mondiale a Tokyo nel ’98, una nazionale che poi la federazione mondiale incoronò come «squadra del secolo». (Il Giornale di Vicenza)

Ne parlano anche altri media

Aveva 51 anni. Fu una delle stelle della Nazionale di Julio Velasco. Addio a Michele Pasinato, oro mondiale con la 'squadra del secolo'. (Rai News)

Ripercorrere in poche righe la carriera dell'atleta veneto è quasi impossibile, Pasinato infatti è stato uno dei protagonisti dell'epoca d'oro della pallavolo italiana. In maglia azzurra ha collezionato 252 presenze, prendendo parte a molte vittorie di quella passata alla storia come 'La Generazione di Fenomeni' (LA NAZIONE)

Addio a Michele Pasinato, ex campione della Nazionale italiana volley

La pallavolo piange la scomparsa a soli 51 anni di Michele Pasinato, un Mondiale e due Europei vinti da protagonista con la Nazionale italiana guidata a metà anni Novanta da Julio Velasco. Grave lutto nel mondo del volley: è scomparso a 51 anni Michele Pasinato, campione d'Europa e del mondo con la Nazionale guidata da Julio Velasco. (Sky Sport)

Ha fatto gli esordi nel Petrarca con le giovanili per poi passare in prima squadra dove vinse una coppa Cev. Dietro Andrea Zorzi è il secondo per media punti realizzati in Serie A e sesto nella classifica generale per punti realizzati (Ck12 Giornale)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr