Borsa: utility e tech sostengono Europa, a Milano(+0,5%) bene Tim e Enel - Il Sole 24 ORE

Il Sole 24 ORE ECONOMIA

Sul mercato valutario leggero rafforzamento del biglietto verde americano: il cambio tra euro e dollaro scende a 1,1338.

Borsa: utility e tech sostengono Europa, a Milano(+0,5%) bene Tim e Enel. (Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Milano, 20 gen - Gli acquisti su utility, tecnologici e viaggi tengono in rialzo le Borse europee positive fin da questa mattina grazie alla volonta' della banca centrale cinese di supportare l'economia con nuovi tagli ai tassi di interesse. (Il Sole 24 ORE)

Se ne è parlato anche su altri giornali

ENEL segna un progresso dello 0,85%, mentre è piatta Terna nonostante il 'Buy' con il quale Ubs ha avviato la copertura sul titolo. Intorno alle 16,30 l'indice FTSE Mib è in rialzo dello 0,41%. (Yahoo Finanza)

Tra i titoli in evidenza:. Secondo uno studio condotto dalla società di consulenza Interbrand, il marchio Vespa ha una valutazione economica di circa 900 milioni (Yahoo Finanza)

Sul fronte interno cresce l'attesa per l'avvio del voto per l'elezione del Presidente della Repubblica, le cui procedure parlamentari inizieranno lunedì prossimo. In buon rialzo industriali ed energetici con TENARIS (MI: ) particolarmente tonica (+3,2%) in uno scenario favorevole per il settore Oil e nell'attesa, positiva, di risultati e outlook, secondo il trader. (Investing.com)

Sul fronte opposto Atlantia (MI: ) perde lo 0,9% risentendo di prese di profitto dopo i recenti guadagni ENEL (MI: ) segna un progresso dello 0,85%, mentre è piatta Terna (MI: ) nonostante il 'Buy' con il quale Ubs ha avviato la copertura sul titolo. (Investing.com)

Milano ha chiuso sui massimi di giornata in progresso dello 0,73%, con lo spread tornato sotto i 140 punti (a 139,8 punti per l'esattezza). (Il Sole 24 ORE)

Prezzi del gas in discesa in Europa: sulla piattaforma Ttf i valori sono di 70,4 euro al megawattora(-6,8%) Moncler (+0,8%) sfrutta ancora la scia del lusso, settore ieri premiato in modo generalizzato dopo i conti di Richemont e di Burberry. (Il Sole 24 ORE)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr