Bonus Facciate, tana libera tutti: ecco regole e guida ufficiale dell'Agenzia delle Entrate

Bonus Facciate, tana libera tutti: ecco regole e guida ufficiale dell'Agenzia delle Entrate
ingenio-web.it ingenio-web.it (Economia)

Può essere usufruito, infatti, da inquilini e proprietari, residenti e non residenti nel territorio dello Stato, persone fisiche e imprese.

(*) Se dopo aver effettuato il login non vedete ancora il link al documento, provate ad aggiornare la pagina.

La notizia riportata su altre testate

​. La detrazione, si legge nella circolare, vale anche per le spese sostenute per perizie, sopralluoghi, progettazione dei lavori, installazioni di ponteggi. Altra novità è che lo sconto fiscale varrà anche per gli interventi iniziati l'anno scorso ma che si finiscono per pagare quest'anno. (AGI - Agenzia Italia)

Qui sotto trovate la circolare integrale dell'Agenzia delle Entrate che spiega i beneficiari, gli interventi ammessi, l'ambito di applicazione, la cumulabilità con altri incentivi. Un restauro iniziato nel 2019, ad esempio, ma con spese sostenute nel 2020 potrà godere del bonus. (QUOTIDIANO.NET)

Zona C. La zona C (aree di espansione urbanista”, i proprietari di immobili situati in questa zona non possono accedere alla agevolazioni. Per poter fruire del bonus facciata, gli edifici devono essere ubicati in zona A o B, definita zona omogenea, come si evince dal DM 2 aprile 1968 n. (Notizie Ora)

Dal 1° gennaio 2020 una nuova detrazione fiscale riconosciuta a chi rifà la facciata della propria casa o del condominio. (6sicuro.it)

La detrazione sarà pari al 90% e sarà divisa in dieci rate annuali di parti importo. Infine rientrano nel bonus facciate anche gli interventi di efficientamento energetico, quando superano il 10% della superficie “disperdente lorda”. (Il Fatto Quotidiano)

Bonus facciate, gli interventi per il risparmio energetico. Rientrano nel bonus facciate anche gli interventi di risparmio energetico e le spese a loro connesse. Infine, il bonus può essere sfruttato anche se i lavori hanno avuto inizio nel 2019, ma solamente per la parte di spesa effettuata nel 2020. (Fanpage.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti