Disastro Infinity+: la prima della Champions in streaming è un’ecatombe. Per Mediaset e per lo streaming | DDay.it, news, articoli, guide, gallery e video

Disastro Infinity+: la prima della Champions in streaming è un’ecatombe. Per Mediaset e per lo streaming | DDay.it, news, articoli, guide, gallery e video
HelpMeTech SPORT

Leggi tutto | Read More | DDay.it, news, articoli, guide, gallery e video. Advertisements Loading

Serata di passione per la Champions in streaming su Infinity+: per ampi tratti va in blackout totale e quando riprende, va a scatti e con ripetuti buffering.

E questo malgrado la Juve fosse in chiaro su Canale 5….

Mediaset non fa tesoro delle esperienze di DAZN e si presenta all’appuntamento della Champions in streaming in mutande. (HelpMeTech)

Su altri giornali

66′ Cresce l’Atalanta, ci prova Zuccon dalla lunga distanza, la blocca Jorgensen. VILLARREAL 2-0 ATALANTA. CLICCA PER AGGIORNARE LA DIRETTA. 90’+5 Fischio finale. (Calcio Atalanta)

La squadra di Gasperini vuole riscattarsi dopo la recente sconfitta subita in campionato, in casa contro la Fiorentina. Ma attenzione al Villarreal di Unai Emery, squadra che si è qualificata a quest'edizione della Champions vincendo l'ultima Europa League in finale contro il Manchester United (Sky Sport)

Il girone è più difficile di quelli delle due passate edizioni di Andrea Losapio. Prima della pandemia, da queste parti, il bosniaco fece poker. (Corriere della Sera)

Forza Atalanta, facci sognare ancora alla prima in Champions, con coraggio

Il più veloce, dopo appena 3′, resta il gol messo a segno da Josip Ilicic nella stagione 2019-202o contro il Valencia Lampo.#UCL #VillarrealAtalanta #ChampionsLeague — OptaPaolo 🏆 (@OptaPaolo) September 14, 2021. (Calcio In Pillole)

Mediaset Espana “condividono la nostra visione di consolidamento del mercato”, ha aggiunto E’ quanto ha detto in call con gli analisti Marco Giordani, cfo di Mediaset, rispondendo a una domanda sulla possibile fusione con Mediaset Espana. (LaPresse)

E quando la squadra gira, li vedi arrivare in cinque-sei nell’area avversaria e per chiunque diventa difficile contenerli. Stavolta si torna a casa, la prossima del 29 settembre con lo Young Boys sarà la prima davanti al pubblico di Bergamo, in Champions. (BergamoNews.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr