Green Pass in porto, ricognizione dell'AdSP

Green Pass in porto, ricognizione dell'AdSP
QuiLivorno.it INTERNO

Le imprese che sino ad oggi hanno risposto alle richieste di chiarimento hanno sostanzialmente fatto sapere di non avere particolari problemi operativi.

L’AdSP ha ricordato che l’articolo 3 del Decreto legge dispone l’obbligo di possedere ed esibire, su richiesta, la certificazione verde COVID -19 da parte di chiunque svolga un’attività lavorativa ai fini dell’accesso ai luoghi lavorativi

L’AdSP ha infatti avviato nei giorni scorsi una ricognizione generale per monitorare l’andamento della situazione vaccinale e valutare la presenza di eventuali problemi relativi allo svolgimento in sicurezza del lavoro nei porti del Sistema. (QuiLivorno.it)

Ne parlano anche altri media

shadow. Altri due giorni e il green pass diventerà un obbligo in tutti i luoghi di lavoro. Personalmente credo sia necessario affidarsi a un tampone e utilizzare green pass temporanei anche per gli stranieri». (Corriere del Mezzogiorno)

In questa pagina trovate anche la risposta del Governo alle FAQ Green Pass su come ottenerlo e come funziona Il Governo ha reso pubbliche le FAQ sulle linee guida per il controllo Green Pass nelle PA e nei luoghi di lavoro privati sui metodi per accertarne il possesso. (Ti Consiglio)

Obbligo Green Pass al lavoro: cosa succede nel mondo dell'agricoltura

Tra loro un alto numero non sarebbe vaccinato o lo è stato con vaccini non riconosciuti, come il russo Sputnik e il cinese Sinovac. Questo è stato lo spirito che ha animato la legislazione fin da inizio pandemia. (Valseriana News)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr