Vaccini, nuovo ordine “Usare tutte le scorte Pfizer e AstraZeneca”

La Stampa INTERNO

Ed è un’eccezione comprensibile, trattandosi di un vaccino caratterizzato da consegne sporadiche e ancora meno prevedibili rispetto agli altri.

Quanto all’ospedale da campo al Valentino, la Regione prende ancora tempo per seguire l’andamento dei ricoveri ma la riconversione in hub vaccinale sembra solo questione di tempo

Lo sanno bene i manager delle Asl che hanno ricevuto un input preciso dall’Unità di crisi: nel caso di Pfizer e di AstraZeneca dare fondo alle scorte, al 100%, senza premurarsi di mantenere scorte nei magazzini. (La Stampa)

Ne parlano anche altri giornali

(LaPresse) – La Food and Drug Administration “non ha trovato una relazione causale” tra la vaccinazione con il siero Johnson & Johnson e casi di trombosi. Secondo la nota, la “Fda è a conoscenza dei casi di persone con gravi coaguli di sangue – a volte collegati a bassi livelli di piastrine nel sangue – dopo la somministrazione di J&J” e ha sottolineato “che queste condizioni possono avere molte cause diverse”, precisando che continuerà a investigare (LaPresse)

Questo indubitabilmente consente di incrementare il numero delle persone che possono ricevere la prima dose”. (LaPresse) – “Ci sono dei dati che indicano come è possibile allungare l’intervallo da 21 a 42 giorni senza perdere l’efficacia della copertura vaccinale. (LaPresse)

La Regione Lazio garantisce la possibilità di sottoporsi all’immunizzazione con Astrazeneca per tutte le fasce d’età “sbloccate”. Si conferma in salita il numero dei contagiati a Tarquinia, dove ieri altre 7 persone sono risultate positive (ilmessaggero.it)

Vaccini, Pfizer anticipa le consegne, rientra l'allarme in Piemonte

Chi ha più di 60 anni, effettua le vaccinazioni con le modalità già programmate. La task force trentina consiglia di attendere le indicazioni che perverranno nei prossimi giorni prima di prenotare ulteriori vaccinazioni con AstraZeneca sotto i 60 anni (Orizzonte Scuola)

La direzione sanitaria ha segnalato il decesso alla procura e al ministero della Salute per le valutazioni del caso. Alla donna era stata somministrata la seconda dose del vaccino Pfizer da qualche giorno. (Giornale di Sicilia)

La Regione fa sapere che i vaccini sono in distribuzione in queste ore e che dunque è per ora scongiurato lo stop alla vaccinazione dei soggetti fragili e degli over 80 che ricevono questo siero. La multinazionale del farmaco Pfizer Biontech ha anticipato a oggi la consegna delle 126mila dosi di vaccini che erano state annunciate in arrivo in due tranche tra domani e giovedì. (La Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr