Stangata d’autunno, cosa aumenta e di quanto: rialzi oltre il 30%

Stangata d’autunno, cosa aumenta e di quanto: rialzi oltre il 30%
QuiFinanza ECONOMIA

Altre stime aggravano il quadro dei prossimi mesi: ecco un calcolo per l’autunno con benzina e scuola

Ancora, la colpa, secondo gli esperti, è da ricondurre alle speculazioni internazionali sul metano, anche questo un gas serra.

Ora le previsioni per i prossimi mesi sono preoccupanti e si intravede un intervento del governo per alleggerire la stangata di ottobre.

Non si tratta di un fulmine a ciel sereno: le bollette della luce e del gas, infatti, già durante l’estate erano aumentate. (QuiFinanza)

Se ne è parlato anche su altri media

Sos Tariffe Bollette luce e gas: l’aumento dei prezzi continua, il risparmio passa per il mercato libero? Per Aiget, però, la soluzione vera è un’altra: togliere da bollette tutti gli oneri impropri, quelli che con energia non c’entrano (Corriere della Sera)

Scendendo nel dettaglio, di questi 84,67 centesimi 31,58 centesimi più altri 5,28 centesimi servono per coprire la spesa del gas. LEGGI ANCHE > > Risparmiare sulla bolletta del gas tutti gli anni: i segreti di chi ci è riuscito. (ContoCorrenteOnline.it)

La spesa totale, secondo il Codacons, sarebbe di circa 1500€ in più a nucleo familiare. Si consideri sempre che quando si parla di questo materiale, un terzo solo è il costo della materia prima, mentre due terzi provengono dalle penalizzazioni fiscali (La mia città NEWS)

Sardegna, dalle bollette alla benzina fino alla spesa, sarà un autunno di rincari

Due elementi stanno contribuendo ai rialzi dei costi di benzina, delle spese per le bollette e dei prezzi al supermercato: le difficoltà del settore logistico, sollecitato particolarmente dall’emergenza Coronavirus, e dal rincaro delle materie prime. (Open)

Da non dimenticare, infine, che due terzi del costo della benzina sono costituite da accise Sarà un autunno all’insegna degli aumenti e anche in Sardegna ci si dovrà confrontare con il rialzo del prezzo della benzina, energia elettrica, gas e più ampiamente dei generi alimentari. (Sassari Oggi)

La tregua sul prezzo del carburante è finita da maggio, con i primi aumenti di benzina e diesel che hanno superato il 4%. Sarà un autunno all’insegna degli aumenti e anche in Sardegna ci si dovrà confrontare con il rialzo del prezzo della benzina, energia elettrica, gas e più ampiamente dei generi alimentari. (Sassari Oggi)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr