La Lombardia supera Roma: ok alle restrizioni di Fontana

La Lombardia supera Roma: ok alle restrizioni di Fontana
ilGiornale.it ilGiornale.it (Interno)

E soprattutto, aggiunge, bisogna evitare «confusione» sulle regole da seguire per cittadini, professionisti, aziende coinvolte nelle restrizioni.

Poi è arrivato il testo del governo, che su alcune cose dà una indicazione leggermente diversa: ma quello che vale in regione Lombardia è ciò che è stato approvato da noi».

Ne parlano anche altri giornali

Così il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, durante la conferenza stampa quotidiana sugli aggiornamenti riguardo all'emergenza coronavirus. Fonte: LNews Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev (Il Messaggero)

«Per i numeri siamo abbastanza in linea con i giorni precedenti, quindi questa sensazione di rallentamento della crescita forse la si può definire costante. Sul nuovo dl del governo con le misure più restrittive, «non l’abbiamo ricevuto quindi è inutile fare valutazioni su bozze», ha detto. (Living)

Lo ha detto il governatore della Lombardia Attilio Fontana. Così il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, nel corso di un punto stampa a Palazzo Lombardia sull'emergenza coronavirus. (Rai News)

Dunque, "l'ordinanza della Regione di domenica per dieci giorni è in vigore, salvo che poi venga confermata e revocata dal presidente del consiglio. "Questa sensazione di rallentamento della crescita nei numeri è costante, ma non dobbiamo assolutamente mollare la presa, anzi diamo una motivazione in più ai cittadini a restare in casa", ha spiegato. (Adnkronos)

Lo dice Attilio Fontana, governatore della Lombardia, su Rai 1 a 'Storie italiane'. Questo 'minimo' di libertà "è il "mezzo attraverso cui comunque circola il virus, magari in minor misura" (Adnkronos)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti