F1, Ricciardo: "Hamilton è sempre lì davanti, va rispettato"

F1, Ricciardo: Hamilton è sempre lì davanti, va rispettato
Per saperne di più:
Corriere dello Sport.it SPORT

Ogni singolo weekend lotta per la vittoria, ed è sempre lì.

Daniel Ricciardo parla così di Lewis Hamilton, rilevandone i punti di forza, a maggior ragione dopo la vittoria nel Gran Premio in Bahrain

Sì, ha la miglior macchina, ma da lui ci si aspetta sempre il primo posto.

"Non possiamo mancare di rispetto a Lewis.

Possiamo batterlo, ma nessuno di noi è mai stato nelle condizioni di sfidarlo per il titolo, nessuno ha mai sentito la pressione a cui lui è abituato, anno dopo anno. (Corriere dello Sport.it)

Se ne è parlato anche su altre testate

Proprio gli sponsor personali che Liberty Media non può certo limitare potrebbero zuccherare la pillola del Salary Cap. Si vuole limitarlo a 30 milioni di dollari a stagione per coppia, escludendo bonus, premi e proventi derivanti dai diritti d'immagine. (ilGiornale.it)

Tuttavia, non possiamo mancare di rispetto a Lewis. E se non lo fa tutti si chiedono: cosa è successo a Lewis?“, ha spiegato Ricciardo in un’intervista rilasciata a Square Mile. (FormulaPassion.it)

Un auspicio che naturalmente ha anche la troupe di Drive to Survive, al lavoro sulla quarta stagione e pronta a cambiare il taglio narrativo del racconto. La speranza di tutti gli spettatori è che questa sfida tra i ‘capitani’ di Mercedes e Red Bull possa protrarsi per tutto l’anno. (FormulaPassion.it)

F1: Rosberg: “La Red Bull è la macchina più veloce”

Molti dei motivi di interesse della stagione 2021 di Formula 1 sono legati agli inediti abbinamenti squadra/pilota determinati dal mercato piloti dello scorso anno. I primissimi riscontri della stagione 2021 hanno promosso Sergio Perez, ma il messicano dovrà confermarsi gara dopo gara, poiché la Red Bull può permettersi di posticipare la sua scelta fino al termine del campionato (Motorsport.com, Edizione: Italia)

È Nico Rosberg l’unico pilota ad aver sconfitto Lewis Hamilton nell’era ibrida della Formula 1. LEGGI ANCHE -> Villeneuve mette in guardia Leclerc: “È lui il vero pericolo”. Wolff, retroscena su Hamilton e Rosberg. (AutoMotoriNews)

Il duello tra Mercedes e Red Bull è stato molto appassionante e questa nuova incertezza che mancava da un po’ di tempo ci accompagnerà almeno fino al Gran Premio della prossima settimana a Imola, secondo GP della stagione. (Virgilio Sport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr