Banche, controlli severi su 110% - ItaliaOggi.it

Italia Oggi ECONOMIA

L'Associazione bancaria italiana (Abi) chiede alle banche di applicare una qualificata quanto elevata diligenza nelle operazioni di acquisto dei crediti d'imposta maturati sugli interventi edilizi, con particolare riferimento a quelli del 110%.

In presenza, però, di un concorso nella violazione, oltre all'applicazione del comma 1, dell'art.

16/E/2021), tenendo ulteriormente conto che la presenza del credito dentro la piattaforma delle Entrate non significa riconoscimento della relativa esistenza e spettanza

Necessaria una verifica “caso per caso” al fine di evitare la responsabilità in solido. (Italia Oggi)

Ne parlano anche altre testate

Stampa. Superbonus 110%: ulteriori chiarimenti, rispetto a quelli già forniti a più riprese dall’Agenzia delle Entrate, arrivano con la maxi circolare numero 23 del 23 giugno 2022. Nella parte finale della circolare vengono forniti chiarimenti sulle opzioni di fruizione indiretta della detrazione, valide anche per gli altri bonus edilizi, ovvero la cessione del credito e lo sconto in fattura. (Salernonotizie.it)

Tuttavia, con i nuovi chiarimenti contenuti nella Circolare la responsabilità in solido del fornitore e dei cessionari, secondo l’Agenzia delle Entrate, va individuata sulla base degli elementi riscontrabili nella singola istruttoria. (IL GIORNO)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr