Energia, Arera: 'Transizione pur accettata rischia extra-costi specie per categorie più deboli'

Energia, Arera: 'Transizione pur accettata rischia extra-costi specie per categorie più deboli'
Adnkronos ECONOMIA

Uno sviluppo efficiente degli strumenti per la transizione ecologica ha un effetto sui costi che i consumatori si troveranno a sostenere e una efficace tutela dei consumatori permetterà di minimizzare le eventuali ricadute negative", spiega

È questo il tema della 'transizione giusta', a cui anche la Commissione europea dedica specifica attenzione nella declinazione dei nuovi obiettivi dell’European Green Deal. (Adnkronos)

Ne parlano anche altre testate

Gli altri denari previsti dal decreto per alleggerire gli aumenti, invece, saranno presi da altri capitoli di bilancio e da una riduzione delle imposte. Per limitare gli aumenti che avrebbero avuto elettricità (del 40%) e metano (del 30%) dal primo ottobre il governo utilizzerà 700 milioni, su oltre tre miliardi complessivi, proprio da questi permessi. (Sky Tg24 )

Il decreto approvato dal governo aiuta soprattutto i percettori del bonus sociale, cosa cambierà per loro? Durante la relazione annuale ha spiegato che il rialzo ci sarà ancora per un po’ e la discesa dei prezzi sarà lenta: cosa succederà nei prossimi mesi? (Fanpage.it)

“È facile prevedere che la pressione al rialzo dei prezzi si mantenga nell’immediato futuro e le previsioni di medio periodo lasciano ad oggi intravedere un processo molto lento di riallineamento a prezzi più bassi”. (Qualenergia.it)

**Energia, Arera: 'Trasferire oneri generali su fiscalità generale'

Per questo motivo, Besseghini sollecita una "road map" per il gas come fonte di transizione. "È facile prevedere che la pressione al rialzo dei prezzi si mantenga nell'immediato futuro e le previsioni di medio periodo lasciano a oggi intravedere un processo molto lento di riallineamento a prezzi più bassi". (La Repubblica)

La transizione ecologica è riconosciuta e condivisa da molti ma, nella pratica, richiede interventi complessi che coinvolgono diversi attori pubblici e privati e tutte le realtà territoriali, per cui non è sempre facile stimare correttamente i tempi». (Il Sole 24 ORE)

"Dopo la profonda discesa che ha caratterizzato il 2020, l’attivarsi della ripresa economica con l’inizio del 2021 ma soprattutto l’evidenza della efficacia della campagna vaccinale hanno determinato una brusca accelerazione in tutti i costi delle materie prime, con variazioni che nel giro di pochi mesi li hanno proiettati decisamente verso massimi storici. (Adnkronos)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr