Coronavirus, è pronto il primo vaccino: è cinese e dedicato ai militari

Coronavirus, è pronto il primo vaccino: è cinese e dedicato ai militari
Notizie.it Notizie.it (Esteri)

Vale a dire quella che viene riconosciuta dal nostro sistema immunitario ed è in grado di suscitare una reazione delle nostre difese.

Quello cinese stato il primo stato ad aver vissuto l’emergenza coronavirus e sarà anche il primo a somministrare su larga scala un vaccino per combatterlo: l’azienda biotech CanSino ha avuto l’ok dalla Commissione Militare Centrale e per un anno lo garantirà agli uomini in divisa.

La notizia riportata su altre testate

La descrizione dettagliata delle tecnologie da noi utilizzate è a sua disposizione nell’informativa sull' utilizzo dei file cookies e Login Automatico. Cliccando sul pulsante "Accettare e chiudere", lei dà il pieno consenso all'utilizzo dei propri dai personali agli scopi sopraindicati. (Sputnik Italia)

Secondo CanSino, scrive lo "Straits Times", la. commissione militare centrale cinese ha approvato l'uso per un anno del vaccino il 25 giugno scorso. Le Forze armate cinesi hanno approvato un vaccino contro il coronavirus da utilizzare all'interno dei suoi ranghi. (ROMA on line)

Vaccino Coronavirus. Cina, pronto potenziale vaccino. Il via libera della Commissione militare centrale è arrivato il 25 giugno. (Teleclubitalia)

Il primo a ottenere il vaccino è l’esercito cinese. La decisione di usare il vaccino di CanSino su una coorte di migliaia di persone generalmente sane, come appunto i militari, può essere vista dal punto di vista medico come un’alternativa alla fase tre. (Marsala Live)

“Chiediamo a tutti i leader del mondo, tra cui il segretario generale dell’Onu, il direttore generale dell’Oms, i leade religiosi, i leader sociali e morali, i leader dei laboratori di ricerca e delle compagnia farmaceutiche e ai media di prendersi per mano e di costruire un consenso sul fatto che il vaccino per il Covid-19 debba essere un ben comune” si legge nell’appello, che può essere firmato sul sito vaccinecommongood. (askanews)

Ora comincia la fase per verificare se effettivamente protegge dal Covid-19. I primi a ottenere il vaccino sperimentale saranno le truppe dell'esercito e per il momento saranno anche gli unici: le iniezioni sono partite oggi tra i soldati. (YouTG.net)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti