E' la regione con il più alto aumento di casi: ora il Lazio è sorvegliato speciale. D'Amato: «Vaccinarsi subito»

E' la regione con il più alto aumento di casi: ora il Lazio è sorvegliato speciale. D'Amato: «Vaccinarsi subito»
leggo.it INTERNO

Un numero troppo alto che conferma per il Lazio la quota maggior di nuovi contagi rispetto a tutte le altre regioni.

Con questo appello la Regione Lazio spinge sulla campagna vaccinale per frenare la ripresa dei contagi che, dati alla mano, sta subendo una brusca impennata.

Numericamente si è passati da 164 casi nell'intera Regione a 471, dai 122 nell'area romana a 303

Lazio sorvegliato speciale: serve il vaccino prima di partire per le vacanze, “non c'è più tempo”. (leggo.it)

Se ne è parlato anche su altre testate

I ricoverati sono 130 (+11), i degenti nelle terapie intensive 29 (+3), i guariti 198. I casi a Roma città sono a quota 340»: è il bilancio dei contagi da Covid 19 di lunedì 19 luglio nelle parole del l’assessore alla Sanità del Lazio Alessio D’Amato (Corriere della Sera)

Reparti Covid Lazio. Dato l’aumento dei contagi in Lazio dovuto alla diffusione massiccia della variante Delta, tutti i dirigenti sanitari della regione hanno ricevuto la direttiva di riattivare i reparti dedicadi ai pazienti Covid. (Yahoo Notizie)

Secondo gli ultimi dati disponibili l'arcipelago ha registrato 54 mila nuovi contagi e 1.205 morti in 24 ore In Italia, secondo il bollettino del 18 luglio, nell'ultimo giorno sono stati 3.127 i nuovi casi di coronavirus su 165.269 tamponi (ieri 3.121 casi su 244.797 test). (Voce Giallo Rossa)

Coronavirus, 434 nuovi positivi nel Lazio: 1 decesso e 198 guariti

Il bollettino del Lazio del 19 luglio. Salgono così a 3.634 i nuovi positivi della regione, di cui 3.475 in isolamento domiciliare, 130 ricoverati in area medica e 29 in terapia intensiva. Restando ancora ai numeri, dall'inizio della pandemia sono stati seguiti nel Lazio 349.848 casi di Covid. (LatinaToday)

Vaia: “Casi crescono tra i giovani perché ancora non vaccinati, spingere in questa direzione”. Fa appello alla prudenza il direttore dell'Inmi Spallanzani di Roma, Francesco Vaia Roma, 19 luglio 2021 – Sono 434 i nuovi casi, Roma a quota 340. (QUOTIDIANO NAZIONALE)

Oggi su quasi 6mila tamponi nel Lazio (-996) e quasi 6mila antigenici per un totale di oltre 11mila test, si registrano 434 nuovi casi positivi (-37), 1 decesso (+1), i ricoverati sono 130 (+11), le terapie intensive sono 29 (+3), i guariti sono 198. (latinaoggi.eu)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr