Venezia, parla Okereke: “spero di continuare così, contro la Roma…”

Venezia, parla Okereke: “spero di continuare così, contro la Roma…”
Europa Calcio ESTERI

Dopo la gara vinta contro la Fiorentina siamo andati in una situazione un po’ così così, poi penso a come siamo adesso e se abbassiamo l’attenzione possiamo tornare in una brutta situazione

Poi dopo un po’ l’ho dimenticato perché ho aumentato la pericolosità sottoporta.

Forse contro la Roma però è stato il più bello perchè davanti ai nostri tifosi.

Venezia, parla Okereke – David Okereke, attaccante e vero trascinatore del Venezia in questo inizio di stagione, ha parlato in conferenza stampa, raccontando questo suo splendido momento di forma e, anche, il suo gol più emozionante siglato fin ora in Serie A. (Europa Calcio)

Ne parlano anche altri media

Secondo i documenti ottenuti dal sito, “le forze francesi sono state coinvolte in almeno 19 attacchi contro civili tra il 2016 e il 2018“. “In teoria, i dati raccolti dovrebbero essere verificati in modo incrociato per valutare la realtà della minaccia e l’identità dei sospetti. (Il Fatto Quotidiano)

"È una guerra clandestina, Macron è informato" "Centinaia di vittime civili" di Gianluca Di Feo , Anais Ginori. Il sito "Disclose" pubblica documenti e foto sulla missione in Egitto dei servizi di Parigi. (La Repubblica)

Okereke ha parlato ai microfoni dei canali ufficiali del Venezia, prossimo avversario dell’Inter in Serie A nella sfida in programma sabato alle 20.45. (Inter-News)

Quei misteriosi 19 attacchi aerei sul deserto libico: l’operazione francese usata dall’Egitto per colpire trafficanti di uomini e contrabbandieri

Roma, 23 nov. C’è un tempo per ogni cosa, il mio era 10 anni fa, nel 1999. (LaPresse)

Dai documenti emerge che l'operazione, avviata sotto la presidenza di Francois Hollande, è stata poi confermata da Emmanuel Macron, che ha così rinsaldato l'alleanza militare tra Parigi e il governo del generale Abdel Fattah al-Sisi Francia e Egitto portano avanti dal febbraio del 2016 una missione segreta, l''Operazione Sirli', che ha come teatro la regione desertica occidentale dell'Egitto, che si estende da Nilo al confine con la Libia. (Adnkronos)

Ma, secondo il sito Disclose, specializzato nel giornalismo investigativo, il regime di Abdel Fatah al Sisi avrebbe utilizzato quello strumento per colpire i trafficanti di uomini e contrabbandieri attivi nella zona. (La Stampa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr