Inter, il mercato si complica: Marotta esce allo scoperto

Inter, il mercato si complica: Marotta esce allo scoperto
Approfondimenti:
Virgilio Sport SPORT

Inter comprensibilmente imballata e sotto 2-0 dopo 35 minuti, ma i gol di D’Ambrosio e del giovane Satriano hanno rimesso a posto le cose tra il 35’ e il 55’.

Più significative sono le parole pronunciate dall’amministatore delegato dei campioni d’Italia Beppe Marotta, che prima della partita ha fatto il punto sulle trattative di mercato in casa nerazzurra.

Milan e Inter hanno rotto il ghiaccio in amichevole curiosamente a poche ore di distanza l’una dall’altra, affrontando rispettivamente Pro Sesto e Lugano (Virgilio Sport)

La notizia riportata su altri media

Secondo Sportitalia c’è un’apertura da parte di Tommaso Giulini, disposto ad accettare un’offerta leggermente più bassa della clausola. Dai trentasei milioni di euro previsti nel contratto può scendere a quota trenta milioni, uno sconto sul cartellino (Inter-News)

Non so neanche se sia sul mercato, noi stiamo valutando l'organico" Inter, Marotta sul ritorno di Keita: "Non è nostro e non so nemmeno se è in vendita". vedi letture. Keita è giocatore che Inzaghi ha già allenato. (TUTTO mercato WEB)

Tutto può succedere". Tra i rumors di mercato che vedono coinvolta l'Inter ci sono quelli che vedono il ritorno di Alex Teller: "Non escludo nulla Il centrocampista del Cagliari Nahitan Nández è il nome più vociferato di questi giorni ma Marotta ha frenato l'entusiasmo: "Nandez è un giocatore del Cagliari e di tutto rispetto; non abbiamo avviato una trattativa con i rossoblù. (Tuttosport)

Calciomercato Inter, Marotta: "Bellerin ha nostra attenzione. Telles? Non lo escludo"

Dimarco rappresenta presente e futuro" leggi anche Non solo Roma: anche l'Inter pensa a Telles Inter che è però alla ricerca di un esterno anche sul lato sinistro, con l'ultimo nome che potrebbe portare al ritorno di Alex Telles: "Non escludo nulla, nel calcio tutto può capitare. (Sky Sport)

Nel pre-partita dell'amichevole contro il Lugano, Giuseppe Marotta, amministratore delegato dell'Inter, ha risposto alle dmande di mercato ai microfoni di Sky Sport. "E' un nome che si fa da parte vostra, c'è la nostra attenzione ma non vado oltre perché non è un nostro giocatore". (Tutto Napoli)

Oggi momento di relax, però sappiamo che da qua a fine mese di agosto dovremmo cercare di mettere a disposizione di Simone Inzaghi una squadra competitiva. Marotta si è fermato a parlare anche alla RSI, la TV svizzera, in occasione di Lugano-Inter (vinta dai nerazzurri ai rigori). (Inter-News)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr