Covid: 20 milioni di euro alle case di riposo del Fvg tra ristori e rimborsi La

Covid: 20 milioni di euro alle case di riposo del Fvg tra ristori e rimborsi La
Telefriuli INTERNO

Fabio Staderini, segretario Aiop, denuncia l’espulsione delle Rsa da qualsiasi forma di finanziamento e sostegno.

Si tratta di una decina di strutture in regione con oltre 500 posti letto.

Sono in arrivo 20 milioni di euro, rispettivamente per i costi Covid e i ristori, per le residenze per anziani.

Salvatore Spitaleri del partito democratico visto l’annuncio dell’erogazione di risorse da parte della regione ha quindi lanciato un appello a non incrementare le rette chiedendo all’ente di calmierare

Riccardi ha annunciato anche la volontà di attuare la revisione del regolamento delle residenze per anziani in tempi brevi per partire con gli accreditamenti prima di gennaio. (Telefriuli)

Ne parlano anche altre fonti

A quella data, 10 ottobre, praticamente l’epilogo della prima ondata, si contavano 355 vittime Tantissimi anziani – nella prima ondata del marzo-maggio 2020 furono le case di riposo a pagare il prezzo più alto -, ma non solo. (Il Messaggero Veneto)

Il salto oltreoceano verrà proposto dal Gruppo corale Soul Diesis di Trieste, diretto da Paolo Voltolini. Sarà ancora un focus americano, ma di genere completamente diverso, il programma che domenica 11 aprile concluderà Paschalia con le voci del Coro giovanile Audite Juvenes di Staranzano (Il Friuli)

I DATI. I decessi complessivamente ammontano a 3.424, con la seguente suddivisione territoriale: 726 a Trieste, 1.804 a Udine, 642 a Pordenone e 252 a Gorizia. Sono inoltre 2.960 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 120 casi (4,05%). (Telefriuli)

Come affrontare le nuove esigenze del mercato internazionale, nuovi corsi all'Enaip

Gli attualmente positivi sono 12.962 (-360), i totalmente guariti 79.305 (+457), i clinicamente guariti 4.325 (+167), gli isolamenti 12.637 (-338) Un numero impressionante dalla prima infezione, il 29 febbraio 2020, in provincia di Gorizia. (Il Piccolo)

Lo Studio Tupponi, De Marinis, Russo & Partners assiste le imprese, in particolare le Pmi, nell’affrontare e gestire le operazioni commerciali e di investimento che coinvolgono ordinamenti giuridici diversi. (TriestePrima)

Si parte con "I 7 pilastri per redigere un contratto internazionale". Per rispondere alle nuove esigenze del mercato internazionale, Enaip Friuli Venezia Giulia in collaborazione con lo Studio Tupponi, De Marinis, Russo & Partners di Forlì, ha organizzato una serie di webinar di approfondimento su varie tematiche di interesse. (Udine Today)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr