Edith Bruck vince il Premio Strega Giovani: “I ragazzi sono la mia forza, andrò avanti finché ho respiro”

Edith Bruck vince il Premio Strega Giovani: “I ragazzi sono la mia forza, andrò avanti finché ho respiro”
L'HuffPost CULTURA E SPETTACOLO

Quando mi chiamano nelle scuole a raccontare la mia testimonianza, mi riempie d’orgoglio e mi da’ forza, non riesco a dire di no.

I ragazzi ascoltano, capiscono, mi scrivono lettere che prima o poi pubblicherò, hanno bisogno di sapere.

So che hanno bisogno di sapere e io di raccontare, è per me un alleggerimento del peso che mi porto dentro.

Lo scrittore romano, in concorso con “Due Vite” (Neri Pozza), guida la Cinquina del Premio Strega 2021 con 256 voti. (L'HuffPost)

La notizia riportata su altri media

L’App de «la Lettura» offre anche il nuovo numero dell’inserto in anteprima al sabato. Sul sito del «Corriere» e nell’App de «la Lettura» si possono trovare diversi contenuti che riguardano i finalisti del Premio Strega 2021. (la Lettura del Corriere della Sera)

la cinquina. In diretta streaming dal Teatro Romano di Benevento è stata annunciata su RaiCultura.it la cinquina finalista del Premio Strega 2021, promosso dalla Fondazione Maria e Goffredo Bellonci e da Liquore Strega con il contributo della Camera di Commercio di Roma e in collaborazione con BPER Banca, Media Partner Rai, sponsor tecnico IBS.it. (Libreriamo)

Finalisti Premio Strega 2021: Il libro delle case di Andrea Bajani. Il libro delle case (Feltrinelli) è un racconto particolare incentrato più sugli oggetti e sulle case che sui protagonisti umani della storia narrata da Bajani. (varesenews.it)

Teresa Ciabatti: “Non sono una da Strega ma così fa male”

Fuori dalla cinquina anche due autrici come Lisa Ginzburg, Cara pace (Ponte alle Grazie, 141 voti) e Maria Grazia Calandrone, Splendi come vita (Ponte alle Grazie, 126). A questo punto punto, resta da capire se, in vista della finale del Ninfeo di Villa Giulia, le carte si rimescoleranno o meno. (Il Libraio)

"E' stata lei a darmi l'esempio di come si incassa una sconfitta" dice all'ANSA Veronesi, vincitore per la seconda volta del Premio Strega nel 2020 e quest'anno presidente del seggio come vuole il regolamento. (Tiscali.it)

Il giorno dopo l’eliminazione dalla cinquina del Premio Strega Teresa Ciabatti è salita su un treno ed è tornata a Roma, mentre i vincitori prendevano la direzione di Bisceglie, in Puglia, per proseguire il tour di presentazioni in giro per l’Italia in vista della finale dell’8 luglio. (la Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr