Roma, domato l'incendio nella ex fabbrica di penicillina di via Tiburtina

Roma, domato l'incendio nella ex fabbrica di penicillina di via Tiburtina
Approfondimenti:
Sky Tg24 INTERNO

Nell'incendio, forse partito da un fornelletto, è rimasto lievemente ustionato a una gamba un cittadino di origini nigeriane, trasportato in ospedale.

C'era preoccupazione tra gli abitanti della zona per la presenza nello stabile di sostanze tossiche e amianto. I vigili del fuoco sono riusciti a domare l'incendio che si era sviluppato nella ex fabbrica di Penicillina di via Tiburtina, a Roma, in zona San Basilio. (Sky Tg24 )

Ne parlano anche altri media

Ma a poco a poco i senza tetto erano tornati e non si esclude che l'incendio, che ha causato anche un'alta nube nera che ha allarmato gli abitanti del quartiere, sia stato innescato dall'uso di qualche fornelletto da campo Un vasto incendio ha attaccato nella serata di lunedì la zona attorno il parco dell'Aniene a Roma est presso l'ex fabbrica di penicillina a San Basilio. (Il Messaggero)

“Lo avevamo denunciato solo pochi giorni fa, occorre bonificare quello stabile dai rifiuti inquinanti e dall’amianto di cui è ricoperto e occorre farlo subito, per tutelare la salute degli abitanti di Roma est”. (Il Fatto Quotidiano)

Roma, a fuoco l'ex fabbrica della penicillina: "Persone all'interno" La fabbrica era stata occupata da diverse persone senza fissa dimora, i soccorritori sono alla ricerca di eventuali vittime. L’ex fabbrica della penicillina a San Basilio, dimora a Roma di diversi migranti e persone senza fissa dimora, è andata a fuoco per un incendio divampato in una costruzione nell’area. (Virgilio Notizie)

Roma, in fiamme l’ex penicillina a San Basilio: un ferito

Al momento non ci sarebbero feriti anche se i soccorritori procedono con cautela perché gran parte del complesso è pericolante. Accertamenti su alcune baracche che sono state costruite fra strutture in amianto da eliminare, che testimoniano comunque la presenza di altre persone che non sono state trovate (Corriere della Sera)

Un grande incendio è scoppiato nella serata di lunedì all’ex fabbrica di Penicillina sulla via Tiburtina, a San Basilio, nella periferia nord-est di Roma: uno stabile occupato più volte da persone senza fissa dimora nonostante i continui sgomberi. (Il Fatto Quotidiano)

Un uomo, un cittadino di origini nigeriane che occupava lo stabile, ha riportato leggere ustioni alle gambe, ed ora è stato trasportato in ospedale. Il rogo sarebbe partito da un fornelletto di fortuna utilizzato da un occupante. (La Stampa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr