Aurelia, Appia, Flaminia: i grandi nomi del passato per le Lancia del futuro?

AlVolante ECONOMIA

Costruiamo il domani partendo da ciò che ci ha reso grandi nel passato, ciò che ha fatto sognare milioni di appassionati”.

La chiacchierata tra Napolitano e Giolito ricalca i tratti salienti del carattere identitario delle vetture Lancia, raro connubio di raffinatezza meccanica e purezza del design.

In Italia, naturalmente, ma anche e soprattutto all’estero, dove Lancia è da sempre sinonimo di innovazione, eleganza e artigianalità italiana. (AlVolante)

Su altre testate

Nel 1957 c'è un restyling che semplifica e stilizza il logo Lancia, ma nel 1972 con la Lancia Beta c'è un ritorno al simbolo rettangolare del 1911 e al volante stilizzato. Logo Lancia (1929) Logo Lancia (1957). (Motor1 Italia)

La casa automobilistica celebra infatti i suoi 115 anni di storia, essendo stata fondata nel lontano 1906. Il 2021 non è esattamente un anno come tutti gli altri per Lancia. (FormulaPassion.it)

Scudo, lancia, volante e bandiera sono stilizzati mentre la scelta dei colori si limita all’alternanza tra blu e bianco. I profondi cambiamenti che interessano il marchio Lancia nei primi anni del terzo millennio si ripercuotono anche sul logo (ClubAlfa.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr