«T'ammazzo a legnate, che mi frega se muori»: Rsa lager a Palermo VIDEO

«T'ammazzo a legnate, che mi frega se muori»: Rsa lager a Palermo VIDEO
RagusaNews INTERNO

Decine gli episodi documentati in meno di due mesi, con gli ospiti costretti a vivere in uno stato di costante soggezione e paura.

Tra l’altro, nella rsa non erano nemmeno rispettate delle prescrizioni anti Covid: i dipendenti non facevano uso di mascherine e dispositivi di protezione individuali, pur entrando a contatto stretto in un luogo chiuso con anziani particolarmente fragili

Palermo – Fino a dove può arrivare la disumanità degli uomini?

Sono alcuni dei reati contestati a vario titolo a 4 operatori, da stamani ai domiciliari, responsabili di vessazioni ad angherie sistematiche nei confronti degli anziani. (RagusaNews)

Su altri media

La denuncia. Tutto è nato da una richiesta di aiuto telefonica che una anziana ospite della casa di cura ha fatto a un laboratorio di analisi palermitano. Nessun positivo al Coronavirus. Intanto, non risulta alcun positivo al coronavirus tra gli ospiti e il personale della casa per anziani dopo i tamponi effettuati dal personale della direzione della centrale operativa del 118 (Sky Tg24 )

"Un'esperienza terrificante", una casa di riposo che "era un inferno". "Quel posto era un inferno.". L'anziana ha aggiunto: "La casa di riposo era un inferno, le badanti non facevano altro che picchiare me e gli altri anziani, soprattutto quando mangiavamo. (PalermoToday)

La telecamera nella casa di riposo ha registrato tutto. Un'anziana signora ospite della casa di riposo telefona e racconta degli insulti e delle violenze. (Il Messaggero)

Casa di riposo degli orrori a Palermo: "I parenti devono far sentire la presenza"

Il gip del capoluogo ha emesso un’ordinanza di arresti domiciliari per un amministratore e tre dipendenti della onlus “I nonnini di Enza”, accusati di aver maltrattato gli anziani ospiti della casa di riposo. (lasiciliaweb | Notizie di Sicilia)

Il servizio di Luigi Ansaloni per Tgs Responsabili e dipendenti della casa di riposo inchiodati dalle riprese con telecamere nascoste. (TGS)

Quattro persone sono state arrestate al termine delle indagini della guardia di finanza, partite dopo la segnalazione di un'anziana. Anziani picchiati e minacciati in una casa di riposo di Palermo. (Giornale di Sicilia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr