Milano, la protesta degli ambulanti, corteo non autorizzato in centro: traffico bloccato

Corriere della Sera INTERNO

La manifestazione è scortata dalle forze dell’ordine, che in un primo momento aveva bloccato il chiassoso corteo all’altezza di via Vitruvio

La marcia non autorizzata è diretta in corso Monforte, e ha mandato in tilt il traffico nella zona di corso Buenos Aires.

Il mondo del commercio ambulante è sceso in piazza, a Milano, come nel resto d’Italia.

Si sono ritrovati prima in piazza Duca d’Aosta, minacciando di bloccare le tangenziali se non avranno dal prefetto risposte alle loro richieste. (Corriere della Sera)

Su altre fonti

Sentiamo le sue dichiarazioni Gli ambulanti sanniti, ovvero i lavoratori di mercati generali e rionali, feste patronali e non, fiere, sagre e celebrazioni religiose, sono tornati in in piazza e poi con un lungo corteo per le strade della città per chiedere di porre fine al protrarsi di una condizione non voluta che sta mettendo a serio rischio con la chiusura definitiva, una realtà commerciale che dà lavoro a centinaia di famiglie a Benevento e provincia. (TV Sette Benevento)

L’allarme di Afi: “Molti costretti a rivolgersi agli usurai”. “Essere una partita Iva oggi in Italia ha un costo molto elevato. E chi già era reduce dalla crisi degli ultimi anni, purtroppo è stato costretto a rivolgersi agli usurai”. (Inews24)

Ancora fiamme nei boschi del Malcantone. Dopo l’incendio divampato sul mezzogiorno nei boschi sopra Arosio, martedì sera attorno alle ore 21:00 i pompieri sono stati allarmati per la presenza di fiamme sopra l’abitato di Purasca. (Ticinonews.ch)

“Riaprite i mercati”. Gli ambulanti di Ascom: “Il nostro lavoro rischia di scomparire”

Conte, Draghi, io non ce la faccio più, dobbiamo protestare per le persone che si sono suicidate perché disperate". I manifestanti radunati in piazza Duca d'Aosta si sono diretti in corteo in Corso Buenos Aires - Ansa /CorriereTv. (Corriere della Sera)

Con gli ambulanti presenti i ristoratori rappresentanti da Mario Carfora e Pasquale Basile e i parrucchieri e lavoratori nel campo dell'estetica. (Ottopagine)

Parole pesanti quelle usate dal presidente degli ambulanti toscani della Federazione Italiana Venditori su Area Pubblica (Fiva) Confcommercio, Rodolfo Raffaelli. Sul futuro del commercio ambulante grava una pesantissima condanna a morte ma a chi giova far sparire fiere e mercati? (ArezzoNotizie)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr