Gorillas: non solo Italia, l'azienda sta uscendo dai mercati di mezza Europa

Wired Italia ECONOMIA

Negli ultimi mesi, però, nel magazzino dell'azienda ad Eilandje, un quartiere di Anversa, in Belgio, il simbolo dell'azienda è stato lasciato a marcire.

Oltre a Italia e Belgio, ci si aspetta che l'azienda berlinese abbandoni anche Danimarca e Spagna per concentrarsi su mercati più redditizi.

Il ritiro dal Belgio. Col senno di poi, la situazione ad Anversa avrebbe potuto essere vista come un presagio. (Wired Italia)

Ne parlano anche altre testate

I motivi del flop di Gorillas in Italia e altri mercati. Ma perché Gorillas in Italia non ha funzionato, e non solo in Italia? Consegne, quelle garantite da marchi come Gorillas e Getir, ancora più rapide dei termini imposti dal food delivery di Glovo, Deliveroo o Just Eats, piattaforme di food delivery globali, effettuate entro dieci minuti dalla ricezione dell’ordine. (Agenda Digitale)

Gorillas lascia l’Italia perché è cambiato il clima nei mercati finanziari e gli investitori ora guardano ai risultati economici. Perché Gorillas ha deciso di lasciare l’Italia fra i nove mercati in cui è presente? (EconomyUp)

“I lavoratori vengono lasciati a casa senza alcun rispetto e senza tentare di trovare soluzioni alternative che, considerando la tipologia di mercato in grande espansione in cui opera, sono certamente individuabili. (Prima Monza)

Presente in 5 città. Ora, con la pandemia che (almeno nelle restrizioni) sembra mollare la presa, per Gorillas sono arrivati i primi guai. Un exploit con pochi precedenti, che ha portato il valore della startup a circa 3 miliardi. (Il Sole 24 ORE)

Gorillas, la nota start up tedesca che si occupa di delivery sbarcata nel Bel Paese soltanto un anno fa, ha deciso di chiudere le proprie "filiali" italiane. "Un comportamento ritenuto da noi inaccettabile, considerando che la società si è collocata su un mercato in forte espansione. (Today.it)

Nella feroce lotta per la colonizzazione del mercato, Glovo si ritrova nuovamente protagonista di un anomalo affaire finanziario, esattamente come avvenuto nel 2018 con il ritiro dall’Italia di Foodora (sempre controllata da Delivery Hero). (Il Fatto Quotidiano)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr