Covid, 2.732 nuovi casi e 42 decessi in 24 ore

ciociariaoggi.it INTERNO

(ITALPRESS) – Crescono ancora i casi di Covid-19 nel Paese.

Secondo il bollettino del ministero della Salute, il numero dei nuovi positivi è di 2.732, in aumento di 64 rispetto alle 24 ore precedenti con un numero record di tamponi processati, 506.043, facendo crollare il tasso di positività allo 0,53%.

Sul fronte delle regioni il Lazio è la prima regione per nuovi contagi (348), segue Veneto (342) e Lombardia (288)

In lieve aumento il numero dei decessi, 42 (+2), i guariti sono 3.553 con gli attuali positivi che calano di 846 registrando un numero totale di 78.522. (ciociariaoggi.it)

Ne parlano anche altri media

I casi sono così ripartiti: 93 screening, 72 contatti di caso, 33 con indagine in corso. I ricoverati non in terapia intensiva sono 175 (+2 rispetto a ieri). (Cuneodice.it)

Sono 342 i nuovi contagi da Coronavirus oggi 15 ottobre in Veneto, secondo i dati Covid-19 dell'ultimo bollettino della Regione. Da ieri i guariti sono stati 282. (Adnkronos)

In particolare:. - ha adottato misure di sicurezza adeguate ai rischi;. 2016/679 e della normativa nazionale in materia di protezione dei dati personali (di seguito “Normativa Privacy”). (Trapani Oggi - Notizie di cronaca, politica, attualità Trapani)

Sono invece 42 le vittime in un giorno, due in più di ieri. Sono 357 i pazienti ricoverati in terapia intensiva per il Covid in Italia, 2 in meno rispetto a ieri nel saldo tra entrate e uscite. (Gazzetta del Sud)

Alle ore 15 sono state somministrate complessivamente 6.629.645 dosi; sul totale sono 3.374.668 le persone che hanno completato il ciclo vaccinale Per quanto riguarda le persone complessivamente guarite, sono 249 in più rispetto a ieri e raggiungono quota 398.454. (La Repubblica)

Due decessi di persona positiva al test del Covid-19 ( 0 di oggi) sono stati comunicati dall'Unità di Crisi della Regione Piemonte (si ricorda che il dato di aggiornamento cumulativo comunicato giornalmente comprende anche decessi avvenuti nei giorni precedenti e solo successivamente accertati come decessi Covid). (La Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr