Partita Iva: è sempre obbligatoria?

Partita Iva: è sempre obbligatoria?
La Legge per Tutti ECONOMIA

Partiamo dal dire che l’apertura della Partita Iva non ha costi, così come non ci sono costi fissi annuali da sostenere se non quelli dei contributi previdenziali che il titolare di una partita Iva deve sempre sostenere, anche a fronte di assenza di ricavi

Insomma, la partita Iva è sempre obbligatoria?

Quando la partita Iva è obbligatoria. La partita Iva è, per legge, obbligatoria tutte le volte in cui l’attività è svolta per professione abituale ancorché non esclusiva (continuativa e professionale), a prescindere dal fatto che sia organizzata prevalentemente con il lavoro vostro o con quello dei vostri collaboratori. (La Legge per Tutti)

Ne parlano anche altre testate

La soluzione potrebbe essere quella di una lavoro senza partita IVA ma con “prestazione occasionale”. Il lavoro senza partita IVA è possibile. (Investire Oggi)

Come si calcola lo stipendio di un lavoratore dipendente. Naturalmente non tutti i dipendenti guadagnano lo stesso stipendio. Detto ciò, vediamo chi potrebbe guadagnare di più tra una partita IVA e un dipendente. (Money.it)

Ecco quanto costa veramente aprire la partita IVA per un libero professionista e come fare. I costi di apertura della partita IVA per chi lavora come freelance sono nulli In questo articolo parleremo di pro e contro della partita IVA. (Proiezioni di Borsa)

Come scrivere un business plan per capire se conviene aprire la Partita IVA

Partite Iva, tutti gli incentivi: On. Una delle agevolazioni più note è ON (Oltre nuove imprese a tasso zero). Partite Iva, tutti gli incentivi: contributi a fondo perduto. Le Partite Iva potranno presto richiedere i contributi a fondo perduto a titolo perequativo previsti dal decreto Sostegni Bis (L'Occhio)

Il diagramma di Gantt rappresenta lo strumento ideale per agevolare e velocizzare l’intero processo di management dell’attività economica. Diagramma di flusso. Un diagramma di flusso è un diagramma che descrive i processi aziendali di un’attività d’impresa (Investire Oggi)

Una sezione del business plan deve essere riservata ai prodotti e/o servizio offerti, non limitandosi ad una mera elencazione Business Plan: struttura e compilazione. Il business plan è articolato in sezioni che devono essere redatte con rigore ed efficacia comunicativa. (Investire Oggi)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr