Justice League: Jim Lee ha svelato l’aspetto di Martian Manhunter nella Snyder Cut?

Justice League: Jim Lee ha svelato l’aspetto di Martian Manhunter nella Snyder Cut?
BadTaste.it Fumetti CULTURA E SPETTACOLO

In attesa di scoprire cosa ci attende per il prossimo futuro, date uno sguardo alla gallery in fondo all’articolo per apprezzare le cover firmate da Jim Lee, Lee Bermejo e Liam Sharp.

In particolare, desta curiosità l’illustrazione del Publisher DC: oltre a Wonder Woman e Aquaman, infatti, riconosciamo la figura di Martian Manhunter.

In chiusura, vi segnaliamo che Zack Snyder’s Justice League sarà disponibile per l’acquisto nel nostro paese su Amazon Prime Video, Apple Tv, Youtube, Google Play, TIMVISION, Chili, Rakuten TV, PlayStation Store, Microsoft Film & TV. (BadTaste.it Fumetti)

La notizia riportata su altri media

Snyder ricorda che “quando uscirono dalla sala mi dissero: non puoi vedere quel film. In cambio della completa libertà creativa, Snyder ha rinunciato al suo compenso (era chiaramente già stato pagato per il lavoro precedente). (BadTaste.it)

Una volta insieme, Batman, Wonder Woman, Aquaman (Jason Momoa), Cyborg (Ray Fisher) e Flash (Ezra Miller) saranno forse in ritardo per salvare il pianeta da Steppenwolf, DeSaad e Darkseid. Leggi anche:. (Fumettologica)

Nella pellicola ci saranno anche anche delle nuove sequenze girate nell’autunno del 2020 con il coinvolgimento di Ben Affleck, Henry Cavill, Ray Fisher, Ezra Miller, Joe Manganiello, Jared Leto e Amber Heard, impiegando un budget produttivo di circa 70 milioni di dollari. (BadTaste.it)

Tutta la verità dietro la Snyder Cut di Justice League

Jared Leto: il Joker imita Gesù Cristo nell’immagine della Justice League. a lasciare che il regista Snyder mettesse insieme la sua versione di Justice League. (Lega Nerd)

Ed è stato a quel punto che Zack Snyder ha deciso di abbandonare il progetto:. Avevamo perso la volontà di lottare per tante ragioni diverse La Warner, al tempo, voleva sì Zack Snyder dietro alla macchina da presa di Justice League, ma desiderava comunque monitorare con attenzione l’andamento della lavorazione. (BadTaste.it)

Non ci resta quindi che attendere il 18 marzo, per vedere con i nostri occhi la visione di Zack Snyder dopo tutte queste vicissitudini In una corposa inchiesta pubblicata da Vanity Fair, dove trovano spazio le testimonianze di Zack e Deborah Snyder, apprendiamo le ragioni dietro l'abbandono del film in favore di Joss Whedon e del successivo ritorno per completare la Snyder Cut. (IGN Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr