Germania. Merkel, immagini spettrali. Aiuti a stretto giro, possiamo far fronte

Germania. Merkel, immagini spettrali. Aiuti a stretto giro, possiamo far fronte
Agenpress ESTERI

“La Germania è un Paese forte”, ha detto la cancelliera, chiedendo anche ai cittadini donazioni economiche per le persone colpite dal disastro.

La cancelliera Angela Merkel nelle zone devastate della Renania-Palatinato ha visitato Schuld, fra le località più colpite dall’alluvione, che nel Land ha provocato la morte di 110 persone

Lo ha detto Angela Merkel, prendendo la parola ad Adenau con la ministra presidente della Renania Palatinato, una delle regioni tedesche più colpite dalle alluvioni. (Agenpress)

Su altri media

Nel Land della Renania-Palatinato si registrano 110 morti contro i precedenti 98. In Belgio, intanto, il totale dei morti si mantiene invariato a quota 27, per un totale di 183 in Europa. (Agenpress)

“Siamo al vostro fianco, come Stato e come Regione”, ha detto Merkel rivolgendosi alla comunità, e le istituzioni, ha promesso, lavoreranno mano nella mano. In Belgio, intanto, il totale dei morti si mantiene invariato a quota 27, per un totale di 183 in Europa. (OggiNotizie)

In Belgio sono morte 27 persone Angela Merkel è arrivata nei luoghi della Germania sconvolta dal maltempo, i paesaggi devastati lasciati dalle alluvioni "del secolo" in Europa occidentale, che hanno ucciso almeno 183 persone in Germania e Belgio, un bilancio che aumenta ogni giorno con molti dispersi. (Yahoo Finanza)

Merkel su luoghi alluvioni, 'immagini spettrali'

È stata accolta da Malu Dreyer, il governatore del Land della Renania-Palatinato, e i due hanno chiacchierato con la gente del posto e i funzionari coinvolti nelle operazioni di recupero. Maltempo in Germania, Angela Merkel visita il villaggio di Schuld 18 luglio 2021. (Il Sole 24 ORE)

Oggi gli organizzatori di Tokyo 2020 hanno assicurato che i letti di cartone "sono robusti" e non è, quindi, vero che si sarebbero rotti al primo brusc letti di cartone del Villaggio olimpico di Tokyo erano stati definiti 'anti-sesso' al fine di evitare il più possibile il contagio di coronavirus all'interno di quella che dovrebbe essere la 'bolla' più sicura delle Olimpiadi di Tokyo 2020 quelle che saranno ricordate per essere state le prime posticipate della storia. (Yahoo Notizie)

“Grazie a Dio il nostro Paese può far fronte a quello che è accaduto finanziariamente, e noi provvederemo a stretto giro”, ha aggiunto – BERLINO, 18 LUG – “Immagini spettrali”. (la voce d'italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr