Ristoranti aperti la sera e in zona arancione? Ci sono richieste e proposte

Ristoranti aperti la sera e in zona arancione? Ci sono richieste e proposte
Approfondimenti:
Ultim'ora News ECONOMIA

La possibilità che i ristoranti riaprano la sera in zona gialla e almeno a pranzo in arancione resta all’attenzione del governo, ma la situazione è da definire.

Circostanze che sono destinate a far diventare sempre più esponenziale il problema degli assembramenti con l’arrivo di temperature più miti.

Sono possibili le riaperture di bar e ristoranti la sera?

Nei giorni scorsi il Cts aveva elaborato dei possibili protocolli relativi alla possibilità che bar e ristoranti potessero riaprire in fascia gialla alla sera e in arancione a pranzo

Ristoranti in zona gialla aperti la sera: la situazione. (Ultim'ora News)

Su altri media

Bar, ristoranti e negozi. Le attività di ristorazione – bar, ristoranti, gelaterie, pasticcerie – sono aperti ma solo per le consegne a domicilio e il servizio di asporto Campania in zona arancione: spostamenti. (Teleclubitalia.it)

Le tre regioni si aggiungono ad Abruzzo, Liguria, Toscana e provincia di Trento, in rosso Umbria e Bolzano. Nelle zone gialle serve un alleggerimento: perché i ristoratori non possono scegliere se aprire a pranzo o a cena? (La Stampa)

cronaca. E' il risultato del monitoraggio settimanale che segnala come ormai siano poche le Regioni a basso rischio di trasmissione del virus con l'indice Rt che torna a sfiorare l'uno. L'Iss avverte: "Le misure di contenimento vanno rafforzate". (TG La7)

Un altro mese di stop agli spostamenti tra regioni. Emilia, Campania, Molise arancioni

cronaca. E' il risultato del monitoraggio settimanale che segnala come ormai siano poche le Regioni a basso rischio di trasmissione del virus con l'indice Rt che torna a sfiorare l'uno. (TG La7)

A quanto apprende l'Adnkronos, si profila una proroga dello stop agli spostamenti tra le regioni dal 25 febbraio fino al 31 marzo. Regole e misure più restrittive per spostamenti, bar, ristoranti e scuola. (Adnkronos)

Roma, 20 feb. Nelle 3 regioni, si calcola la presenza di circa 60mila locali. (Adnkronos)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr