Addio a Chiara Samugheo, la fotografa delle dive: con i suoi scatti raccontò le star del cinema tra Hollywood e Cinecittà

Addio a Chiara Samugheo, la fotografa delle dive: con i suoi scatti raccontò le star del cinema tra Hollywood e Cinecittà
BariToday CULTURA E SPETTACOLO

Si è spenta ieri a Bari Chiara Samugheo, la 'fotografa delle dive'.

A dedicare un ricordo a Chiara Samugheo è anche, su Fb, l'ex sindaco di Modugno, Nicola Magrone: "Un saluto affettuoso a Chiara Samugheo, fotografa di fama internazionale che ci ha lasciato oggi all’età di 96 anni, dopo una vita straordinaria.

Inizialmente lavorò come giornalista di cronaca nera, poi come assistente di Federico Patellani, uno dei fotografi più importanti di quegli anni. (BariToday)

La notizia riportata su altre testate

L’approdo alla fotografia per il cinema dopo un primo periodo dedicato alla cronaca e a reportage sociali. L’ultima mostra, che volle dedicare a Raffaella Carrà, è stata allestita ad Avellino lo scorso autunno con la curatela di Gianluca Marziani (Telebari)

L’approdo alla fotografia per il cinema dopo un primo periodo dedicato alla cronaca e a reportage sociali. Grave lutto nella fotografia italiana, è morta oggi a Bari Chiara Samugheo, fotografa delle dive negli anni Sessanta e Settanta del Novecento, da Liz Taylor a Monica Vitti, da Shirley MacLane a Sophia Loren, Claudia Cardinale, Gina Lollobrigida. (Cronache Nuoresi)

È morta il 13 gennaio a Bari Chiara Samugheo, grande fotografa delle dive negli anni Sessanta e Settanta del Novecento, da Liz Taylor a Monica Vitti, da Shirley MacLane a Sophia Loren, Claudia Cardinale, Gina Lollobrigida. (La Repubblica)

E' morta Chiara Samugheo, la fotografa del Sud e delle dive: da Monica Vitti a Claudia Cardinale, i suoi ritratti sono passati alla storia

«Professionista esigente e lavoratrice instancabile, elegante, ironica e innamorata del suo lavoro, è soprattutto per la sua grande umanità che sarà impossibile dimenticarla», così la definiscono allo Csac, il centro studi di Parma a cui Samugheo aveva donato donato il proprio archivio. (Il Messaggero)

E’ morta ieri una delle ultime stelle del firmamento della Dolce Vita, dell’Arte, di un’epoca di rivoluzione e libertà di cui ci rimane, oggi, una pallida ombra. Aveva 96 anni ma nelle biografie c’è scritto 86: era riuscita a farsi togliere dieci anni, nei documenti. (Invece Concita)

E' morto a 96 anni ma aveva un vezzo: fingere di essere più giovane di dieci anni E' morta Chiara Samugheo, la fotografa del Sud e delle dive: da Monica Vitti a Claudia Cardinale, i suoi ritratti sono passati alla storia di Anna Puricella. (La Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr