Vaccini per gli Over 60, quasi 30mila prenotazioni

Il Friuli ECONOMIA

E' possibile prenotare tramite Cup, il call center telefonico 0434-223522 e le farmacie abilitate, al momento la soluzione più gettonata, con oltre l'85% di prenotazioni

Buon avvio, questa mattina, per le prenotazioni della campagna vaccinale riservate agli Over 60 con AstraZeneca.

Oggi, nell'arco della prima giornata di apertura delle agende vaccinali per questa fascia d'età, sono state registrate quasi 30mila prenotazioni", ha dichiarato il vicegovernatore del Friuli Venezia Giulia Riccardo Riccardi, commentando l'andamento dell'adesione aggiornato alle 18.15. (Il Friuli)

Ne parlano anche altre testate

"Dalle 7 di questa mattina complessivamente hanno prenotato la vaccinazione per il Covid 33.225 persone. E' possibile prenotare tramite Cup, il call center telefonico 0434-223522 e le farmacie abilitate, al momento la soluzione più gettonata, con oltre l'85% di prenotazioni (Il Friuli)

Rimangono altresì in vigore tutte le disposizioni per le persone dai 60 anni compiuti in su". 6/2021 del Commissario straordinario Francesco Paolo Figliuolo. (Il Friuli)

"A seguito di questa disposizione, arrivata da Roma poche ore fa, che modifica in maniera significativa il programma adottato in precedenza - ha concluso il vicegovernatore -, potranno verificarsi dei momentanei disagi causati dal necessario adeguamento dei sistemi informativi" Rimangono altresì in vigore tutte le disposizioni per le persone dai 60 anni compiuti in su". (Il Piccolo)

Leggi anche Dagli avvocati ai guardiaparchi, ecco chi ha saltato la fila dei vaccini in Italia. Come disposto dall'ordinanza pervenuta in nottata del Commissario straordinario per l'emergenza Covid-19, anche in Friuli Venezia Giulia vengono sospese le prenotazioni e rinviate le prime somministrazioni di vaccino già programmate per le persone di età inferiore ai 60 anni compiuti di tutte le categorie. (Il Messaggero Veneto)

In 41 mila hanno terminato l’intero ciclo. Sono in 3500 - secondo il dato reso noto dalla Regione - a dover rinviare le somministrazioni già programmate. (Telefriuli)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr