Mario Draghi ringrazia i libici per i "salvataggi"

Mario Draghi ringrazia i libici per i salvataggi
L'HuffPost INTERNO

Il premier Mario Draghi ha ringraziato il governo libico per “i salvataggi” dei migranti in mare, affermando che non si tratta solo di un problema politico ma anche “umanitario”.

″È un momento unico per la Libia, c’è un governo di unità nazionale legittimato dal Parlamento che sta procedendo alla riconciliazione nazionale.

“Un requisito essenziale per procedere con la collaborazione è che il cessate il fuoco continui”, ha dichiarato Draghi. (L'HuffPost)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Così il premier, Mario Draghi, nelle dichiarazioni congiunte al termine dell’incontro con il primo ministro libico, Abdel Hamid Mohamed Dabaiba. Bisogna dar conto e credito al coraggio dei diplomatici che sono rimasti” (LaPresse)

(LaPresse) – “Per rafforzare lo scambio economico e commerciale tra i due Paesi si auspica di poter riaprire lo spazio aereo libico, riattivare l’accordo delle dogane oltre a facilitare le procedure dei visti a favore dei libici aumentando il numero di quelli rilasciati specialmente a studenti, uomini d’affari, malati, oltre a facilitare le procedure della comunità libica in Italia anche per quanto riguarda banche e residenza. (LaPresse)

Il piano potrebbe far parte del processo di “riavvicinamento” tra Roma e Tripoli e gli architetti tripolini lo definiscono “un gesto d’amore per la città”. Restaurare l’architettura italiana a Tripoli per salvaguardare il patrimonio storico della città. (Sputnik Italia)

Libia, Mario Draghi in visita ufficiale a Tripoli

Obiettivo: il ritorno della leadership italiana per la stabilità politica del Paese nordafricano, ma anche una serie di memorandum d’intesa con priorità a investimenti economici e a cooperazione sanitaria anti-Covid Obiettivo il ritorno della leadership italiana per la stabilità politica del Paese nordafricano | CorriereTv. (Corriere TV)

Michel ha condiviso alcune proposte concrete su come il sostegno Ue può accompagnare il governo e il popolo in questa transizione. Questa visita sarà seguita nei prossimi giorni dalle visite di altri leader europei e dà il senso forte dell'importanza delle relazioni tra la Ue e la Libia (la Repubblica)

La giornata di Draghi a Tripoli prevede la visita al Palazzo storico, per un vertice con il presidente del Consiglio Presidenziale, Mohamed Younis Ahmed al-Menfi Il premier ha incontrato il primo ministro del Governo di unità Abdulhamid Dabaiba. (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr