Morto a 54 anni Toby Era il rinoceronte più vecchio al mondo

Morto a 54 anni Toby Era il rinoceronte più vecchio al mondo
QUOTIDIANO NAZIONALE INTERNO

Tuttavia, l’apporto di Toby alla salvaguardia della biodiversità non terminerà con la morte: dopo l’autopsia già svolta dall’Università di Padova, vivrà la sua seconda vita al Museo delle Scienze di Trento (Muse) perché possa continuare a dare un volto e una forma alle migliaia di rinoceronti che vengono massacrati ogni anno

Era il più anziano esemplare al mondo a vivere in un parco zoologico e la propria sottospecie, quella dei rinoceronti bianchi meridionali, è l’unica a sopravvivere ancora in natura. (QUOTIDIANO NAZIONALE)

Ne parlano anche altri giornali

Era il più anziano esemplare al mondo a vivere in un parco zoologico e la propria sottospecie, quella dei rinoceronti bianchi meridionali, è l’unica a sopravvivere ancora in natura. Solo negli ultimi 10 anni infatti, sono stati 9.885 gli esemplari uccisi per prelevarne il corno e immetterlo sul mercato nero internazionale. (Verona News)

Il rinoceronte nonno Toby morto a 54 anni a Bussolengo, una seconda vita. Il rinoceronte nonno Toby morto a 54 anni a Bussolengo, il mercato illegale del corno. L’obiettivo è quello di far conoscere cosa avviene a migliaia di rinoceronti uccisi ogni anno per il mercato illegale del loro corno (Notizie.it )

Oggi dobbiamo darvi una triste notizia recita una nota del parco: «“nonno” Toby, l’anziano rinoceronte bianco ospitato al Parco, si è addormentato per sempre. Un vero gigante buono e paziente, “nonno” acquisito di nyala e ben 14 ippopotami nati al Parco, Toby aveva raggiunto i 54 anni di età ed era l’esemplare più anziano al Mondo. (la VOCE del TRENTINO)

Addio a Toby, muore il rinoceronte più anziano del mondo

Saranno anche i nyala e i 14 ippopotami nati e cresciuti alla sua ombra, che condividevano con lui l'unico reparto d'Europa in cui queste specie coesistevano. Era il più anziano esemplare al mondo a vivere in un parco zoologico e la propria sottospecie, quella dei rinoceronti bianchi meridionali, è l'unica a sopravvivere ancora in natura. (IL GIORNO)

Saranno anche i nyala e i 14 ippopotami nati e cresciuti alla sua ombra, che condividevano con lui l'unico reparto d'Europa in cui queste specie coesistevano. Era il più anziano esemplare al mondo a vivere in un parco zoologico e la propria sottospecie, quella dei rinoceronti bianchi meridionali, è l'unica a sopravvivere ancora in natura. (TgVerona)

Accanto al rinoceronte Toby, nelle sue ultime ore, tutte le persone che si sono prese cura di lui negli anni; i suoi keeper, il curatore generale, i medici veterinari, gli etologi e il CEO Cesare Avesani Zaborra. (Velvet Pets)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr