Europei ciclismo, Silvia Zanardi: "Questa maglia è speciale, volevo dimostrare di essere valida anche su strada"

OA Sport SPORT

Silvia Zanardi ha messo la ciliegina sulla storta di una stagione, per lei, memorabile, conquistando il Campionato Europeo U23 di ciclismo su strada.

Però, grazie a quella gara, ho capito che Vas era la ragazza da seguire oggi“

Fino a oggi non pensavo di stare così bene, alla Vuelta non ero andata fortissimo, se non l’ultimo giorno.

Queste le dichiarazioni rilasciate da Silvia Zanardi subito dopo il suo successo nella rassegna continentale: “Siamo state brave ad avvantaggiarci e a mantenere il margine guadagnato. (OA Sport)

Se ne è parlato anche su altri giornali

La giornata di oggi consacra definitivamente Silvia anche su strada: «Non so se la giornata di oggi cambierà il mio futuro, ma mi piacerebbe ricevere la chiamata di una squadra WorldTour» Trattenere le lacrime è stato impossibile, è stato più facile vincere la gara». (TUTTOBICIWEB.it)

Un’estate a dir poco pazzesca per la Zanardi, che non più tardi di qualche settimana fa ha conquistato l’oro nell’inseguimento individuale, nella specialità a squadre e nella corsa a punti su pista (Libertà)

Questa maglia è speciale, vale più di tutti i titoli europei conquistati su pista. Ci tenevo a dimostrare di essere forte anche su strada" (Rai Sport)

Il numero uno della Deceuninck- Quick Step non scherza e ha deciso di dimezzare lo stipendio al suo (TUTTOBICIWEB.it)

Sul rettilineo finale è stata l'ungherese Vas a lanciare lunghissima la volata ma Zanardi ha fatto valere le sue doti di velocista e ha colto il meritato trionfo Nel finale, è stata Gaia Realini ad aprire il gas proprio in salita e a dare il via all'azione decisiva che ha visto protagoniste, come detto, Zanardi, Vas e Muzic. (TUTTOBICIWEB.it)

Due medaglie poi per la Francia nella prima competizione della giornata, dedicata agli Uomini Juniores Emozioni 'azzurre' nel terzo giorno degli Europei di ciclismo: a Trento Silvia Zanardi si aggiudica l'oro e il titolo di campionessa Unders 23 mentre Eleonora Ciabotto porta a casa l'argento nella seconda prova in linea su strada per la categorie Junior. (il Dolomiti)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr