Coronavirus, Figliuolo sui vaccini: “Dal 20 settembre terza dose ai fragili”

Coronavirus, Figliuolo sui vaccini: “Dal 20 settembre terza dose ai fragili”
CalcioMercato.it SALUTE

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube!

Coronavirus, in programma la terza dose di vaccino per le categorie maggiormente a rischio: l’annuncio del generale Figliuolo.

Identificata la platea dei soggetti a rischio che rientreranno nel provvedimento, la precisazione al termine della nota recita: “Saranno aggiornati i sistemi informatici per l’avvio delle somministrazioni su tutto il territorio nazionale”

Prosegue la vaccinazione anti-coronavirus, con il vertice tra il Ministero della Salute e il Commissario per l’Emergenza Francesco Figliuolo che decide per la terza dose da somministrare al più presto agli immuno-depressi. (CalcioMercato.it)

Ne parlano anche altri media

Tuttavia, l’acquisto dei vaccini viene negoziato o a livello governativo o, nel caso dell’Unione europea (UE), da uno speciale gruppo negoziale congiunto, ricorda l’Interpol. Lunedì l’Interpol ha lanciato un allarme globale in merito ai gruppi della criminalità organizzata che prendono di mira i governi con offerte fasulle di vendita di vaccini contro il Covid-19. (RagusaOggi)

Subito dopo, come da indicazioni del ministro Speranza, si procederà con gli altri soggetti fragili, gli ospiti delle Rsa e gli ultraottantenni Le somministrazioni delle terze dosi inizieranno il 20 settembre. (Espansione TV)

Saranno di conseguenza aggiornati i sistemi informatici per l’avvio delle somministrazioni su tutto il territorio nazionale. Le somministrazioni avverranno dal 20 settembre a partire dai soggetti immunocompromessi. (TG-PRIMARADIO)

Lombardia pronta per la terza dose. Vaccinato più dell'80% dei cittadini

La Lombardia si dice pronta per la terza dose del vaccino anti Covid. Secondo l'annuncio del Governo e del generale Figliuolo il via potrebbe essere dato dal 20 settembre 2021. (Prima la Valtellina)

Ed è già in corso tra il ministero della Salute e i tecnici delle regioni, sottolinea una nota della struttura commissariale, un confronto per "la pontuale definizione della popolazione target" all'esito del quale verranno aggiornati i sistemi informatici per l'avvio delle somministrazioni in tutto il paese. (Napoli Magazine)

Anche la Lombardia è pronta a partire con la terza dose del vaccino anti-Covid. "Si inizierà dai pazienti trapiantati di organo solido e di cellule staminali ematopoietiche e si proseguirà con le altre categorie di pazienti immunocompromessi, come i pazienti in chemioterapia. (Prima Monza)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr