Milano, barista violentata in zona Niguarda: aggressore in fuga

Milano, barista violentata in zona Niguarda: aggressore in fuga
Sky Tg24 INTERNO

Gli agenti di polizia hanno acquisito i filmati delle telecamere della zona e sono al lavoro per estrapolare qualche fotogramma dell'aggressore. Una barista di 30 anni è stata aggredita in zona Niguarda mentre stava rientrando in casa lunedì 13 settembre.

Secondo la descrizione della vittima, l’uomo, di origine straniera, era vestito con maglietta rossa e pantaloni scuri.

Al momento non risulterebbero altri casi simili di violenza avvenuti nella zona in passato

Sul posto è stata chiamata anche un’ambulanza che ha trasportato la vittima al Soccorso violenza sessuale della clinica Mangiagalli. (Sky Tg24 )

La notizia riportata su altri giornali

Ancora sotto choc, la donna ha subito chiamato il 112 e sul posto sono arrivati i medici del 118 con un'ambulanza. Un'altra violenza in strada a Milano. Torna l'incubo delle violenze sessuali in strada nel capoluogo lombardo. (Fanpage.it)

La violenza è avvenuta poco prima delle dieci di sera nella zona di via Ornato. Al momento non risulterebbero altri casi simili di violenza avvenuti nella zona in passato (Corriere Milano)

Schiacciata contro un muro, poi lo straniero la violenta: "Ecco la Milano di Sala"

Non ha avuto il tempo per alcuna reazione che l’uomo l’ha presa per la borsetta e l’ha sbattuta a un muro. Solo la sua reazione le ha permesso di scongiurare una violenza sessuale in strada. (Il Riformista)

"Ennesima violenza nella Milano di Sala" L'ennesimo stupro nella Milano di Sala ", ha commentato il drammatico episodio l'esponente della Lega Nord Silvia Sardone. " (ilGiornale.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr