Omofobia, Pd: Speriamo non ci siano più scuse, presto risposta Casellati

Omofobia, Pd: Speriamo non ci siano più scuse, presto risposta Casellati
LaPresse INTERNO

Serve un passaggio con la presidente Casellati, ci auguriamo possa essere fatto nella giornata di oggi o domani di modo che l’ufficio di presidenza possa calendarizzare il ddl Zan settimana prossima.

Oggi è un piccolo passo avanti e vediamo la settimana prossima di poter avviare il percorso”.

(LaPresse) – “Speriamo non ci siano più scuse dopo questo passaggio.

Il presidente ritiene di dover mettere insieme tutti i provvedimenti che trattano la stessa materia. (LaPresse)

La notizia riportata su altri media

Seppure non abbiano poteri ‘autoritativi’, come scrivono, infatti, permane il loro potere di indirizzo”. (LaPresse) – “Lascia francamente scandalizzati la decisione dei presidenti di Camera e Senato di rimandare ad ‘accordi politici’ ciò che entrambi sanno essere previsto dalla legge, tanto che lo confermano esplicitamente, e che loro – secondo il principio di autodichia – sarebbero tenuti a far rispettare. (LaPresse)

Roma, 6 apr. (LaPresse) – “L’onorevole Fico e la senatrice Casellati decidono pilatescamente di non esercitare la loro autorità e consentono così che si violi una norma di garanzia a tutela della tenuta delle istituzioni. (LaPresse)

(LaPresse) – “I Presidenti del Senato e della Camera, Casellati e Fico, hanno inviato una lettera al Presidente del Copasir, on. Non possono infatti né imporre dimissioni, né revocare i componenti, né sciogliere o dichiarare l’organo decaduto”. (LaPresse)

Covid Italia, Salvini: "Aprire è obiettivo, dovere e necessità"

Dario Galli (Lega): "Nessuno della Lega, nemmeno Salvini, ha mai detto che si devono fare cose fuori da ogni logica o da ogni controllo. (La7)

Il Copasir non si riunisce dal 20 gennaio All’ordine del giorno, si legge sul sito della Camera, le comunicazioni del presidente e l’ufficio di presidenza. (LaPresse)

Quello per cui sto e stiamo lavorando non è un sogno o un desiderio, ma un obiettivo, un dovere, una necessità". "Correndo - continua Salvini - per un Maxi Decreto che preveda rimborsi economici importanti e abbondanti per chi ha perso tanto, a volte tutto, ma resiste. (Adnkronos)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr