Inflazione mai così alta dal 1986, i dati Istat rivelano situazione allarmante

Il Primato Nazionale ECONOMIA

Un grave campanello di allarme. Oltre al popolo oramai sfinito dal crescente carovita, i dati Istat preoccupano anche i sindacati e la politica, anche se pur sempre troppo immobili data la situazione di estrema gravità

Tutto è in aumento. “Le tensioni inflazionistiche continuano a propagarsi dai beni energetici agli altri comparti merceologici”.

“Le tensioni inflazionistiche continuano a propagarsi dai beni energetici agli altri comparti merceologici, nell’ambito sia dei beni sia dei servizi. (Il Primato Nazionale)

La notizia riportata su altri media

«Le tensioni inflazionistiche continuano a propagarsi dai Beni energetici», la cui crescita passa da +42,6% di maggio a +48,7% e in particolare degli Energetici non regolamentati come i carburanti(da +32,9% a +39,9%). (Il Fatto Vesuviano)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr