Myanmar, proteste di massa in tutto il Paese

Myanmar, proteste di massa in tutto il Paese
Altri dettagli:
Adnkronos ESTERI

Il Consiglio di amministrazione dello Stato, nome ufficiale della giunta militare, ha affermato che ''i manifestanti stanno ora incitando le persone, in particolare adolescenti e giovani emotivi, a un percorso di confronto in cui subiranno la morte"

La giunta militare ha intanto diffuso una nota su Mrtv accusando i manifestanti in piazza oggi di incitamento alla ''rivolta e anarchia''.

Manifestazioni anche a Myitkyina nel nord, a Bhamo vicino al confine con la Cina e nella centrale Pyinmana (Adnkronos)

La notizia riportata su altri giornali

La giunta militare birmana ha inasprito i toni, dopo un fine settimana di sanguinose violenze, avvertendo i manifestanti che rischieranno la morte. Il relatore speciale delle Nazioni Unite per i diritti umani in Birmania, Tom Andrews, si è detto profondamente preoccupato per queste minacce. (OggiNotizie)

“L’Indonesia – ha detto Retno oggi – è preoccupata per la situazione e sostiene il popolo del Myanmar”. Il G7 si dichiara “a fianco del popolo del Myanmar nella loro richiesta di democrazia e libertà”. (AsiaNews)

‘I bambini hanno diritto a una protezione speciale, come sancito dalla Convenzione delle Nazioni Unite sui diritti dell’infanzia, un trattato internazionale sui diritti umani di cui il Myanmar è parte e da cui è vincolato. (Controluce Notizia)

Myanmar, la giunta militare contro i manifestanti: "Percorso in cui perderanno la vita"

L’Organizzazione rinova l’appello a tutti gli interessati, in particolare alle forze di sicurezza, a rispettare i diritti dei manifestanti pacifici e a salvaguardare il benessere di tutti i bambini e i ragazzi. (politicamentecorretto.com)

Manifestanti ancora in piazza in Myanmar. La Giunta militare: rischiate la vita. Autore: dalla redazione. (Notizie - MSN Italia)

Nel Paese continua la mobilitazione per la democrazia Myanmar, la giunta militare contro i manifestanti: "Percorso in cui perderanno la vita" L'avvertimento dopo giorni di sanguinose violenze: due persone sono state uccise a Mandalay dagli spari della polizia, che ha aperto il fuoco sulla folla scesa in strada, mentre un'altra è morta a Yangon. (Rai News)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr