Caro energia, stangata da 9 miliardi in Veneto. Impennata delle bollette per i cittadini ma tremano soprattutt

ilgazzettino.it ECONOMIA

Mentre Confindustria avverte: i provvedimenti del governo sono insufficienti, a rischio la ripresa nel 2022.

Pertanto, a fronte di poco più di 2 milioni di famiglie presenti in Veneto, l'incremento di prezzo per le utenze domestiche si dovrebbe attestare sui 2,5 miliardi».

incari dell'energia, stangata da quasi 9 miliardi in Veneto per imprese e famiglie, 35mila posti a rischio in regione secondo la Cgia. (ilgazzettino.it)

Ne parlano anche altri media

Sappiamo che già alla fine del 2021 il costo dei consumi di luce e gas era aumentato a dismisura rispetto all’anno precedente. Sembra assurdo ma ecco svelato quanto pagheremo veramente di bollette di luce e gas nel 2022. (Proiezioni di Borsa)

Prevista anche l’IVA al 5% sul metano da riscaldamento per i consumi di gennaio, febbraio e marzo 2022. In parole semplice: il fornitore di energia deve rateizzare in dieci quote di pari importo le fatture eventualmente non pagate fra gennaio e aprile 2022 (SIULP)

La rateizzazione delle bollette può essere richiesta dai clienti domestici che si trovano sia nel mercato libero che in quello di maggior tutela. Le fatture di riferimento sono quelle erogate da gennaio ad aprile, che potranno essere pagate a rate spalmate fino a dieci mesi. (Money.it)

La tremenda spirale inflazionistica nella quale siamo entrati ha gonfiato le bollette di luce e gas in una maniera inverosimile e sia le famiglie che le imprese sono in difficoltà. In sostanza per la Cgia l’intervento del governo fino ad oggi è stato praticamente irrilevante (iLoveTrading)

I provvedimenti finora varati dal governo non risolvono il problema, per di più, con la ripresa delle attività produttive e il conseguente aumento della domanda di energia, si sta verificando un prevedibile rialzo dei prezzi in tutta Europa, con inflazione oltre il 3%. (Approdo Calabria)

Infatti si percepiscono, proprio per il lievitare del costo dell’ energia elettrica aumenti vertiginosi in beni di prima necessità come la pasta. Mentre nei palazzi romani si fa il toto Quirinale, nelle famiglie e nelle imprese arrivano bollette di elettricità ormai fuori controllo. (Agenpress)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr