Green Pass: al vaglio il nuovo Decreto. Cosa cambierà?

Green Pass: al vaglio il nuovo Decreto. Cosa cambierà?
Unione Monregalese INTERNO

Durante la riunione di lunedì 19 luglio all’Unità di crisi della Regione Piemonte, si è parlato di alcune delle modalità per ottenere il “Green Pass”.

Molti però non sono d’accordo, specialmente per l’applicazione sulle attività di ristorazione ed i problemi legati agli eventuali controlli sul possesso del “pass” al ristorante.

Green Pass: al vaglio il nuovo Decreto.

Se per il Green Pass di agosto dovrebbe bastare la prima dose, da settembre, per le stesse attività, il pass sarà rilasciato solo se si sarà completato il ciclo del vaccino, cioè le due dosi. (Unione Monregalese)

Se ne è parlato anche su altri media

E, aggiungiamo, mettiamo caso che un cliente entri in un locale con un green pass falso, che lo mostri al ristoratore di turno dal quale non può che ottenere il via libera per l'ingresso. Lo dimostra quanto sta avvenendo in Francia, a pochi giorni dalla decisione di Macron di introdurre il Green Pass (Panorama)

Il viaggio verso il Green Pass obbligatorio si sta facendo sempre più periglioso, per questo motivo il Governo ha individuato i punti focali con 3 tappe che probabilmente decideranno il futuro degli italiani. (Investire Oggi)

Il green pass è l'unico strumento utile per poter mantenere tutta l'Italia in zona bianca, non solo durante l'estate. Tutti i presidenti delle Regioni hanno dato il via libera e domani giovedì 22 luglio e il governo approverà il decreto che vede la presentazione della certificazione verde, con possibile entrata in vigore lunedì 26 luglio (Olbiapuntoit)

Green Pass obbligatorio, domani il nuovo decreto in vigore dal 26 luglio: i dettagli

Ma, come abbiamo detto, restano ancora tante questioni aperte. Ma il ministro Speranza, appoggiato dai leader del centrosinistra, da Enrico Letta a Matteo Renzi, chiede che si segua il modello francese con un uso più esteso del Green Pass prima di ritrovarsi nuovamente con un'alta circolazione del virus che costringerebbe a chiusure e restrizioni. (Fanpage.it)

La linea del presidente del Consiglio prevede l’uso del passaporto vaccinale nei luoghi al chiuso e per i grandi eventi. Pure il Movimento 5 stelle dice sì al green pass ma è sulla linea di non forzare eccessivamente la mano (Gazzetta del Sud)

L'idea è la sopraelevazione delle tribune per raggiungere i 40mila. Al termine dell'allenamento mattutino allo Stadio Zandegiacomo di Auronzo di Cadore, Stefan Radu è intervenuto ai (La Lazio Siamo Noi)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr