«Sono distrutto, non c'entro niente»

MARTELLAGO. «Umanamente sono distrutto. Essere anche solo accostato a una vicenda del genere mi lascia un'amarezza profonda, perché sono certo di aver fatto il possibile per impedire la diffusione di quelle immagini». Sono le prime parole, ancora in ... Fonte: la Nuova di Venezia la Nuova di Venezia
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....