Grave fatto di sangue in Norvegia

Grave fatto di sangue in Norvegia
RSI.ch Informazione ESTERI

"Non è in corso alcuna ricerca attiva per trovare altre persone", ha detto Oyvind Aas

Questa sera a Kongsberg (Keystone). I motivi dell'attacco, avvenuto in diverse aree del centro di Kongsberg, sono ancora sconosciuti in questa fase.

"L'uomo che ha commesso questo atto è stato arrestato dalla polizia e, secondo le nostre informazioni, c'è solo una persona coinvolta", ha aggiunto.

Lo ha reso noto la polizia norvegese, che ha arrestato un sospetto, e non si sbilancia sulla matrice del gesto. (RSI.ch Informazione)

Su altri media

Ma l’uomo non è stato interrogato ed è troppo presto per giungere a conclusioni”, ha riferito il capo della polizia. L’uomo arrestato, secondo quanto riportato già dal pomeriggio di ieri, ha iniziato a sferrare il suo attacco armato di arco e frecce. (Il Fatto Quotidiano)

(Aggiornata al 14.10) Orrore ieri sera a Kongsberg, nel sud-est della Norvegia. Il bilancio è di cinque morti, tra cui un agente colpito alla schiena, e due feriti. (Corriere del Ticino)

L'uomo ha preso di mira diversi luoghi del centro della città nel corso del suo attacco, che è durato circa 40 minuti prima che fosse fermato. (RSI.ch Informazione)

Norvegia, armato di arco e frecce uccide cinque persone. Arrestato, non si esclude un atto di terrorismo

(LaPresse) – Bennie Thompson, presidente della commissione della Camera Usa che indaga sull’attacco del 6 gennaio al Campidoglio, non ha escluso di citare anche l’ex presidente Donald Trump. Milano, 15 ott. (LaPresse)

Il bilancio finale fornito dalla polizia è di 5 morti, tra cui un agente in borghese, e due feriti. Al momento non si esclude l’ipotesi dell’attentato terroristico, anche se secondo gli inquirenti è ancora troppo presto per affermarlo. (Giornale di Sicilia)

Al momento non si esclude l’ipotesi dell’attentato terroristico, anche se secondo gli inquirenti è ancora troppo presto per affermarlo. La polizia, intervenuta in forze, ha arrestato una persona, affermando che si tratta dell’autore dell’attacco e che ha agito da solo. (Gazzetta del Sud)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr