Draghi, necessario recupero formativo e psicologico per i ragazzi, ma il dibattito resta aperto

Draghi, necessario recupero formativo e psicologico per i ragazzi, ma il dibattito resta aperto
Tecnica della Scuola INTERNO

Per quanto sia stato fatto uno sforzo non indifferente da parte delle istituzioni scolastiche il dubbio di un eventuale gap formativo è lecito.

C’ è chi invece pensa che i giorni di scuola lontano dagli edifici scolastici abbia creato un vuoto formativo che nessuno strumento digitale può colmare.

Per Il nuovo Capo del Governo, gli studenti “hanno perso troppe lezioni” e sono “bisognosi sia di un recupero formativo che psicologico”

Quindi il problema non sembra essere essere la didattica a distanza ma il fatto che non tutti possono utilizzarla. (Tecnica della Scuola)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Il Governo dovrebbe avere più rispetto per il lavoro immane che hanno fatto docenti, alunni e le stesse famiglie in questo anno di pandemia Quindi sarebbe veramente ora di bandire la dicitura “tempo perso” quando si parla di didattica a distanza. (Oggi Scuola)

Domenica 21 febbraio e per tutta la prossima settimana, continueremo a vaccinare il personale scolastico prenotatosi sulla piattaforma "Vogliovaccinarmi"» conclude il direttore. Scendono a 13 i pazienti ricoverati nelle terapie intensive della provincia: 7 al Ca' Foncello di Treviso, 4 a Vittorio Veneto e 2 a Montebelluna. (TrevisoToday)

Chiediamo tutti e chiedete anche voi più socialità: la scuola in presenza è anche questo, è socialità. Secondo me c’è qualcosa di peggio rispetto all’anno scolastico extra large: ed è la didattica a distanza come unica opzione. (Il Giornale di Vicenza)

Il nuovo anno scolastico parte prima, scelta la data: novità assoluta

Ignorano i veri problemi che andrebbero risolti e prospettano pseudo riforme del sistema dell’istruzione, sottintendendo che la scuola italiana non funziona, per mancanza di professionalità degli insegnanti. (Orizzonte Scuola)

Il nuovo Governo, infatti, sta studiando un rientro in classe degli studenti anticipato. Il prossimo anno scolastico parte molto prima. (Oggi Scuola)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr