Avellino-Padova, Mandorlini: “Prese gomitate in faccia, hai voglia a far prevalere la tecnica”

Padova Sport SPORT

Abbiamo preso gomitate in faccia, hai voglia a far prevalere la tecnica. Sono andato ad Avellino anche da giocatore, sono sempre state partite dure.

Quest'anno abbiamo pagato qualcosa con le punte centrali, Nicastro è un ragazzo importante anche dal punto di vista della capacità di caricare l'ambiente.

Campo sintetico?

Credo che sia difficile preparare i rigori, in allenamento è un conto, in partita con la tensione un altro. (Padova Sport)

La notizia riportata su altre testate

Sono andato con l’Ascoli e con l’Inter ad Avellino, ne ho passate di tutte i colori su quel campo Padova, Mandorlini: "Noi mai tutelati dal gioco duro. (TUTTO mercato WEB)

“Sono andato con l’Ascoli e con l’Inter ad Avellino, ne ho passate di tutte i colori su quel campo. L'Avellino non ci sta: "Padova con Mandorlini, ma in silenzio mercoledì scorso" Dura replica del club biancoverde alla nota della società biancoscudata per il post di Di Somma. (Ottopagine)

L'ex terzino sinistro ha avuto parole dure sull'allenatore biancoscudato. Vincenzo Moretti, bandiera dell'Avellino, è intervenuto ai microfoni di SportChannel214 con parole dure sull'allenatore del Padova, Andrea Mandorlini: "Mandorlini si è lamentato? Detto questo basta parlare del mister, che è anche nervoso per aver perso un campionato già vinto e ora si appella ad episodi assurdi" (Padova Sport)

Un profilo Facebook col nome Salvatore Di Somma dà dello «scemo» a Mandorlini e si scatena il putiferio. Avellino-Padova: vigilia incandescente

L’Us Avellino ci tiene a stemperare le tensioni di questa vigilia invitando però tutti, sia dall’una che dall’altra parte, a distendere il clima Tale commento è scaturito da alcune affermazioni di quest’ultimo con le quali, secondo il direttore, etichettava l’ambiente Avellinese e, nello specifico, tale virgolettato riportato dal sito padovagoal. (AvellinoToday)

Poi nel secondo tempo bene, ho visto anche un Avellino che fisicamente sta bene. Se c'ero ancora io in campo stavamo ancora a Padova, e ho detto tutto (Tutto Lega Pro)

La Società biancoscudata in questi giorni si è spesa affinché la semifinale playoff si svolgesse in un clima il più possibile disteso e di collaborazione. Ad esacerbare di più gli animi ci ha pensato qualcuno che su Facebook si firma Salvatore Di Somma e che come immagine di profilo ha proprio la foto del diesse nonché bandiera storica biancoverde. (Orticalab)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr