Nuovo protocollo, Gravina: "Gran collaborazione col Governo, ecco come nasce l'idea"

Tutto Napoli SPORT

Il calcio ha bisogno di dialogo, di regole chiare e di responsabilità e il nuovo protocollo nasce su queste basi.

Gabriele Gravina, numero della FIGC, ha così commentato il nuovo protocollo anti Covid-19 per il mondo del calcio, che prevede lo stop ai gruppi squadra con almeno il 35% di positivi: “Un risultato di cui siamo molto soddisfatti, frutto dell’ottimo lavoro svolto con le tutte istituzioni, in particolare col Governo, una collaborazione in cui da sempre si riconosce la nostra federazione. (Tutto Napoli)

Su altri giornali

I contatti di positivi non dovranno più fermarsi, ma dovranno effettuare 5 giorni di “sorveglianza attiva” con test quotidiani Ai contatti a basso rischio (soggetti che entrano in contatto con il Gruppo Squadra anche in maniera non continuativa) si applicano le misure previste dalle indicazioni ministeriali, anche in relazione allo stato vaccinale. (Bologna Basket)

Con un numero di positivi superiore alla soglia potrebbe dunque scattare il rinvio della partita Grazie a Vezzali, Speranza, Fedriga, a tutti i governatori, e al mondo dello sport. (Radio Rossonera)

Invece, per i contatti a basso rischio, cioè quanti entrano in contatto con il gruppo squadra pur in maniera non continuativa, si applicano le norme contenute nelle indicazioni ministeriali anche in relazione allo stato vaccinale. (Diario Sportivo)

Protocollo sport. Nei club di A il numero di contagiati è ancora alto, anche se ci sono casi di negativizzazioni. Dobbiamo preservarla con le giuste attenzioni e un nuovo protocollo che farà finire il campionato con tranquillità», aveva detto in mattinata il presidente dell'Assocalciatori, Umberto Calcagno (Il Mattino)

È quanto prevede la bozza del protocollo Covid aggiornato per il mondo dello sport che è stata presentata alla Conferenza Stato-Regioni. Il protocollo prevede anche l’isolamento per i positivi e test continui per 5 giorni per i contatti ad alto rischio, con obbligo d indossare la FFP2 se non si effettua attività sportiva, indipendentemente dallo stato vaccinale. (Labaro Viola)

Nel nuovo protocollo anti-Covid sottoposto dalla sottosegretaria allo Sport, Valentina Vezzali, alla Conferenza Stato-Regioni, si prevede inoltre l’isolamento per i positivi e test continui per 5 giorni per i contatti ad alto rischio. (Salernonotizie.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr