Venezia78, Marcell Jacobs e Nicole Daza sul red carpet

Venezia78, Marcell Jacobs e Nicole Daza sul red carpet
Il Messaggero SPORT

È bellissimo, davvero emozionante sfilare», ha detto la medaglia d'oro

La coppia si è baciata più volte sotto i flash dei fotografi: «Ho sempre desiderato fare un red carpet ed essere qui è la realizzazione di un sogno.

Debutto dalla Mostra del Cinema di Venezia per Marcell Jacobs, campione olimpico dei 100 metri piani e della staffetta 4×100 metri ai Giochi di Tokyo 2020, insieme alla fidanzata Nicole Daza. (Il Messaggero)

Su altri giornali

E’ bellissimo, davvero emozionante sfilare» Accompagnato dalla fidanzata Nicole Daza, la coppia si è baciata più volte sotto i flash dei fotografi. (Corriere della Sera)

Poco prima, aveva visitato il box Ferrari, scattando diverse foto con tutto lo staff insieme al compagno di staffetta Lorenzo Patta. C’è da scommettere che, dopo il giro di pista sul pullman scoperto con gli altri ori di Tokyo 2020, Jacobs arricchirà la collezione di foto ricordo con altri piloti (La Stampa)

Prima della partenza del Gran Premio ha anche vissuto momenti di adrenalina, grazie a un’esibizione a tutta velocità svolta a bordo di una Ferrari SF90 Spider. Lo stesso Jacobs avrebbe chiesto allo spagnolo di non lesinare sull’acceleratore, preferendo un po’ di gas a una tranquilla passerella. (FormulaPassion.it)

Tutti pazzi per José Mourinho in versione Marcell Jacobs

Marcell Jacobs a Ballando con le Stelle? Gossip. Il due volte campione olimpico Marcell Jacobs affronta le sue mancanze come padre: in un'intervista, ha ammesso di aver abbandonato il primo figlio, Jeremy. (Thesocialpost.it)

Mourinho sotto la Sud, che corre felice come un "bambino di 10 anni", è da questa notte l’immagine della Roma prima in classifica con un entusiasmo che non si respirava in città da tempo. Pazzi di gioia — Ieri Mourinho era primo in tendenza su tutti i social e la sua corsa ha fatto il giro del mondo (La Gazzetta dello Sport)

In Inghilterra il "The Mirror" ha ribattezzato il portoghese "Special Run", con tanto di foto che che lo vede battere Marcell Jacobs nella finale dei 100 metri di Tokyo. "In quello sprint sembravo Jacobs", ha avuto modo di dichiarare lo stesso allenatore giallorosso a fine partita. (Sportal)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr