«Aprite ai viaggi turistici»

«Aprite ai viaggi turistici»
Ticinonline ESTERI

Lotta alle varianti. Come contrappeso, visto l'emergere delle varianti, la Commissione ha proposto un nuovo meccanismo denominato "freno d'emergenza", volto a limitare il rischio che tali varianti entrino nell'Ue.

«Se la situazione epidemiologica di un paese non-Ue peggiorasse rapidamente, gli Stati membri potranno sospendere urgentemente e temporaneamente tutti i viaggi in entrata (escluse alcune rare eccezioni) dei cittadini di tale paese»

Inoltre, la Commissione propone di aumentare, in linea con l'evoluzione della situazione epidemiologica nell'Ue, la soglia relativa al numero di nuovi casi di coronavirus utilizzata per determinare l'elenco di paesi da cui tutti i viaggi dovrebbero essere autorizzati. (Ticinonline)

Su altri giornali

Da metà maggio sarà realtà nel nostro Paese, dalla seconda metà di giugno in tutta Europa. Per ora la regola vale solo tra le regioni, ma l'obiettivo è di aprire il Paese ai vacanzieri stranieri. (LiberoQuotidiano.it)

A metà giugno sarà pronto il Green Pass europeo ma da metà maggio il governo introdurrà un pass nazionale. Ad annunciarlo è stato il Premier Mario Draghi durante la conferenza stampa convocata a conclusione del G20 con i ministri del Turismo. (La Lazio Siamo Noi)

(LaPresse) – Israele ha esteso la validità del green pass fino alla fine del 2021, lo ha annunciato il ministero della Salute, citato dal Jerusalem Post, aggiungendo che i cittadini non avranno bisogno di una terza dose di vaccino contro il coronavirus prima di quel momento. (LaPresse)

Turismo, Draghi: «Da metà di maggio il pass per viaggi in Italia»

"Proponiamo di accogliere nuovamente i visitatori vaccinati e quelli provenienti da Paesi con una buona situazione sanitaria", aggiunge. In una nota dell'Esecutivo comunitario si specifica che le proposte di alleggerimento vengono fatte "tenendo conto dei progressi delle campagne di vaccinazione e degli sviluppi della situazione epidemiologica a livello mondiale". (QUOTIDIANO NAZIONALE)

L’obiettivo della Ue è finalizzare la proposta «entro fine maggio» per poi fare in modo che entri in vigore a giugno. In attesa che i 27 governi dell’Unione recepiscano le indicazioni di Bruxelles, alcuni Stati fanno già un afuga in avanti (leggo.it)

«Non ho dubbi – ha detto Draghi – che in Italia il turismo si riprenderà e sarà forte come prima, ancora più forte «Prenotate le vacanze in Italia, siamo impazienti di accogliervi», dice il premier Mario Draghi durante la conferenza stampa convocata a conclusione del G20 con i ministri del Turismo. (Pickline)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr