Coronavirus, focolaio nello Spezia: sette positivi e squadra in isolamento

Coronavirus, focolaio nello Spezia: sette positivi e squadra in isolamento
LAROMA24 SPORT

Il club, in contatto con l’ASL di Bolzano, ha reso noto che in via precauzionale l’attività sportiva è momentaneamente sospesa e tutto il gruppo squadra seguirà le procedure previste dal protocollo sanitario.

La squadra ligure si trova infatti un focolaio Covid in squadra: dopo il caso di un giocatore contagiato da Coronavirus nuovo giro di tamponi dal quale il bilancio dei positivi sale a 7, di cui 6 giocatori e un membro dello staff tecnico. (LAROMA24)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Lo Spezia, purtroppo, è stato colpito da un focolaio Covid: sei giocatori più un membro dello staff sono risultati positivi al Coronavirus. Le attività sportive della squadra sono sospese, dunque l'amichevole col Südtirol non è stata ovviamente giocata. (Spazio Napoli)

Spezia, 10 positivi al Coronavirus. "Lo Spezia Calcio comunica che l'ultimo giro di tamponi effettuati dal gruppo squadra ha evidenziato la positività al Covid-19 di due calciatori. Il gruppo squadra resterà in isolamento seguendo le procedure previste dal protocollo sanitario" (Fantacalcio ®)

Non c’è pace per lo Spezia Calcio, neanche sul campo. Dopo l’ultimo giro di tamponi effettuati dal gruppo squadra, attraverso un comunicato pubblicato sul proprio sito ufficiale, sono stati annunciati altri due calciatori positivi al coronavirus. (Calcio In Pillole)

Spezia, stangata dalla Fifa. La Marca: 'Vi spiego cosa dicono le regole'

La squadra di Thiago Motta è da due giorni in isolamento, ma ha ottenuto dall’Asl di Bolzano l’autorizzazione a svolgere sedute di allenamento individuale da oggi pomeriggio a Prato dello Stelvio | Read More | Gazzetta. (HelpMeTech)

Calciomercato Inter e Roma, riflettori puntati su Derby County-Manchester. Serie A, anche la Lazio a rischio? Serie A, paura Covid: nove contagi (uno ancora da confermare) e le squadre iniziano a correre ai ripari. (Il Veggente)

Lo Spezia ha annunciato che farà ricorso. "Ogni trasferimento internazionale di un calciatore minorenne e ogni primo tesseramento è sottoposto all’approvazione della sottocommissione nominata dalla FIFA Players’ Status Committee L'Avvocato Domenico La Marca, ai microfoni di AreaNapoli. (AreaNapoli.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr