Green pass porti italiani, rischio blocco Trieste e Genova/ L'allarme del Viminale

Green pass porti italiani, rischio blocco Trieste e Genova/ L'allarme del Viminale
Il Sussidiario.net INTERNO

Non esistono”/ “Tutti appiattiti su Draghi, anche FdI”. Ma le polemiche sul green pass non sono destinate a terminare, a partire da Trieste.

Green pass nei porti italiani, si va verso il rischio di blocco a Genova e Trieste.

Crisanti: "Green Pass dopo 6 mesi inutile"/ "Sicurezza no vax deriva dai vaccinati". Green pass porti italiani, rischio blocco Trieste e Genova. La richiesta dei portuali triestini è chiara e netta, togliere il green pass: l’alternativa è il blocco a partire da venerdì. (Il Sussidiario.net)

Ne parlano anche altre testate

“Sicuramente qualche problema ci sarà – afferma – ma io credo che le soluzioni ai problemi date dai green pass siano assai superiori ai problemi che vivremmo altrimenti E questo nonostante il ministero dell’Interno abbia inviato una lettera a tutte le prefetture chiedendo di sollecitare i terminalisti affinché “valutino di mettere a disposizione del personale sprovvisto di green pass test molecolari o antigienici rapidi gratuiti”. (Genova24.it)

Il ministero dell’Interno in una lettera inviata a tutte le prefetture ha chiesto di sollecitare i terminalisti dei porti italiani affinché “valutino di mettere a disposizione del personale sprovvisto di green pass test molecolari o antigienici rapidi gratuiti”. (Genova24.it)

Il numero di prenotazioni e richieste di tamponi per avere il Green Pass è cresciuto in questi giorni L’associazione sindacale Fisi, federazione sindacati intercategoriali, ha proclamato uno sciopero dal 15 ottobre al 20 ottobre contro il green pass in tutti i settori pubblici e privati. (La Sicilia)

Caos Green pass, l'Italia rischia di fermarsi: è allarme nei porti, in bilico trasporti e alimentari

È caos nei porti italiani dopo la doppia circolare del Viminale per l’entrata in vigore dell’obbligo del Green pass con il rischio di un blocco dell’intero settore. I volumi totali, dopo mesi di lieve calo, sono esplosi a giugno invertendo la rotta e crescendo del 12,73%. (AGI - Agenzia Italia)

La situazione è particolarmente critica nello scalo di Trieste, dove i portuali sono per il 40% senza certificazione Covid e, ieri, hanno ribadito l’intenzione di bloccare le attività. Leggi su https://www. (Casteddu Online)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr